Il vero motivo per cui Harry e Meghan hanno lasciato la Royal Family: c’entra William

Vedendo il successo di Harry e Meghan dopo aver lasciato la Royal Family, ci si chiede se non abbiano fatto bene. La colpa, comunque, sarebbe solo di William
- - Ultimo aggiornamento
loading

Harry e Meghan non sono mai stati così lontani dalla Royal Family come lo sono ora: il TIME, Netflix, l’apparizione con standing ovation al Global Citizen Live e ancora gli incontri con ambasciatori e politici. La Megxit gli è evidentemente servita ad avviare carriere estremamente proficue!

Harry e Meghan, l’umiliazione subita a causa di William

Ma di chi è stata, di fatto, la colpa? Chi ha causato l’insanabile frattura interna che ha rattristato l’ultimo anno e mezzo della Regina Elisabetta? Secondo alcuni esperti citati dall’Express, pare che il deus ex machina dell’allontanamento dei Sussex sia stato William.

Leggi anche: >> WILLIAM PREPOTENTE ANCHE CON CARLO: LO SCONTRO PER IL TRONO, COS’HA DETTO AL PADRE

Il caro, rassicurante futuro Re d’Inghilterra che avrebbe tenuto un atteggiamento “da bullo” verso il fratello e la cognata.

Andrew Morton, autore di “Meghan: A Hollywood Princess” ha riportato alla luce accuse importanti secondo cui i Cambridge furono estremamente prepotenti nei confronti dei Sussex.

Nei nuovi sei capitoli del libro sull’ex attrice (che usciranno il prossimo mese) Morton ha scritto:

“La freddezza della duchessa di Cambridge nei confronti di Meghan e il presunto bullismo di William hanno contribuito a un devastante confronto ‘Caino-Abele’ tra i fratelli”.

“Harry – ha aggiunto l’esperto – è stato il ‘motore principale’ nelle relazioni inasprite tra i Sussex e la famiglia reale, ma è stata Meghan a prendersi la colpa”.

Leggi anche: >> QUANTO GUADAGNANO HARRY E MEGHAN DA DOPO LA MEGXIT? LA CIFRA STELLARE

Kensington Palace ha rifiutato di commentare le accuse di bullismo contenute nel libro aggiornato, preferendo far parlare i fatti.

William e Kate sono apparsi genitori amorevoli coi figli al parco e perfetti ospiti d’eccezione alla première dell’ultimo capitolo della saga di James Bond “No time to die”.

Foto: Kikapress

Loading...