Alberto di Monaco e il compleanno dei figli senza Charlene: “Lasciateci in pace”

Alberto di Monaco chiede a giornalisti rispetto per i figli che trascorreranno il 7° compleanno senza Charlene: "Lasciateci soli"
- - Ultimo aggiornamento
loading

Oggi, 10 dicembre 2021, i figli di Alberto di Monaco e Charlene compiono 7 anni ma la loro mamma non ci sarà a meno di cambiamenti all’ultimo. L’anno scorso la principessa aveva pubblicato delle foto casalinghe con una invitante torta costellata da 12 candeline, quest’anno i principini dovranno accontentarsi di stare solo col papà.

Alberto di Monaco, compleanno triste per Jacques e Gabriella

Mentre l’ex nuotatrice si trova in qualche clinica specializzata per riprendersi dai difficili mesi in Sudafrica, Alberto e i figli cercano una normalità visitando il villaggio di Babbo Natale del Principato di Monaco. Un’occasione di festa sempre condivisa con Charlene, ma che quest’anno ha visto arrivare in soccorso Pierre Casiraghi, Beatrice Borromeo e i loro figli.

Leggi anche: >> ASSURDO, QUANTO È ARRIVATA A PESARE CHARLENE IN SUDAFRICA, LA RIVELAZIONE DA BRIVIDI

Le foto che circolano sul web non sono esattamente il ritratto della felicità, com’è legittimo: i piccoli non sfoggiano sorrisi e non sembrano a loro agio davanti telecamere e flash. Per la festa del Principato Jacques e Gabriella hanno mostrato dei cartelloni disegnati a mano con la scritta: “Ci manchi mamma, ti vogliamo bene”.

Leggi anche: >> IL RITORNO DI CHARLENE E LA GRANDE BUGIA AI MONEGASCHI: IL DETTAGLIO NELLA FOTO CHE PARLA CHIARO

Ora Alberto, provato da tanta pressione mediatica, continue illazioni, macchina del fango e rumors infondati, sbotta contro i mass media e chiede rispetto.

Lo dico con gentilezza: lasciatela in pace, lasciateci da soli per un po’” ha detto ai giornalisti che li pedinano, sperando che anche i gemellini possano vivere un Natale per quanto possibile sereno.

Intanto siamo in attesa che si palesi – almeno via social – Charlene di Monaco per fare gli auguri ai figli ma, considerate le sue condizioni di salute, nessuno sa se accadrà o cosa deciderà di fare.

Foto: Kikapress