Harry e Meghan, 486mila sterline al minuto: cos’hanno fatto per guadagnare tanto

Harry e Meghan sarebbero i responsabili del mega flop con Spotify: guadagnati 486mila sterline al minuto per 1 solo podcast, cosa rischiano
- - Ultimo aggiornamento
loading

Harry e Meghan hanno sicuramente tratto dal 2021 appena trascorso una immensa fama e popolarità risultando tra i personaggi più ricercati sui social e su Google e finendo anche sul TIME. La nascita di Lilibet, le schermaglie con la Royal Family e i tanti progetti a scopo benefico di cui si sono occupati con Archewell hanno acceso su di loro i riflettori anche se ora qualcuno potrebbe spegnersi.

Harry e Meghan, come stanno le cose con Spotify?

La causa è il gigantesco flop con Spotify con cui a dicembre 2020 hanno chiuso un accordo incredibilmente stellare pari a 18 milioni di dollari per produrre una serie di podcast.

Leggi anche: >> IL VERO MOTIVO PER CUI HARRY E MEGHAN HANNO LASCIATO LA ROYAL FAMILY: COLPA DI WILLIAM

Lo scopo di Archewell Audio era “creare una comunità attraverso la condivisione di esperienze, storie e valori”. Gli ascolti – nonostante la presenza di star come Elton John o James Corden – si sono tuttavia rivelati clamorosamente bassi e dopo la deludente performance i Sussex sono scomparsi.

Più di mezzo milione di $ ogni minuto, cifre assurde per i Sussex

Conti alla mano, per 35 minuti di registrazione Harry e Meghan avrebbero incassato 486mila sterline al minuto: più di mezzo milione di dollari per 60 secondi, è possibile?

Al momento, considerato il silenzio di questi mesi, si potrebbe supporre che il Principe e sua moglie non siano più interessati a portare avanti la collaborazione con Spotify. D’altro canto potremmo pensare anche che il colosso della musica in streaming abbia dato loro soltanto un piccolo acconto rispetto al totale di 18 milioni pattuiti.

Staremo a vedere se il 2022 porterà nuovi milionari accordi con grandi aziende per Harry e Meghan e se i duchi manterranno fede alla loro parola.

Foto: Kikapress