William come Lady Diana, il gesto benefico che a Carlo non piace

Il Principe William vuole aiutare i senzatetto, in memoria di Lady Diana, ma la sua decisione fa infuriare il padre Carlo: il motivo
- - Ultimo aggiornamento
loading

Mai come in questo periodo il Principe William – coadiuvato da Kate Middleton – gode del favore dei sudditi: attento all’ambiente, padre amorevole e spirito compassionevole, incarna alla perfezione gli insegnamenti di Lady Diana.

Il duca di Cambridge, futuro erede al trono e già in parte traghettatore della monarchia nel futuro con l’endorsement della Regina Elisabetta, ha tutta l’intenzione di rendere l’istituzione più inclusiva. Stando alle indiscrezioni targate The Telegraph, infatti, William vorrebbe aprire una delle residenze reali per regalare ai meno fortunati una dimora sicura e calda.

Leggi anche: >> WILLIAM, COSÌ HA SCONFITTO DEPRESSIONE E PROBLEMI DI SALUTE MENTALE: LA CONFESSIONE DEL PRINCIPE

Principe William, scontro con Carlo: c’entra Lady Diana

Un insider ha rivelato: “Il suo progetto è migliorare il più possibile la condizione dei senzatetto, soprattutto in questo periodo di pandemia”.

William deve essere rimasto impressionato quando con Diana e Harry visitò da bambino l’ente “The Passage” (che aiuta gli homeless) tanto da esserci ritornato lo scorso settembre e aver lodato “la dignità e il rispetto che mostrate a ogni persona che entra da questa porta”.

Leggi anche: >> WILLIAM E KATE, IL DIVIETO ASSOLUTO DELLA REGINA: COSA NON POTRANNO PIÙ FARE

Senza contare che nel tragito da casa a scuola, spesso George, Charlotte e Louis vedono persone a terra, che dormono tra i cartoni: “Ogni volta che vedo qualcuno che dorme per strada lo faccio notare e ne parliamo”.

William ha a cuore da tempo le condizioni dei senzatetto: per capire effettivamente le difficoltà a cui vanno incontro, infatti, nel dicembre 2009 spese una notte intera con loro, stando a quanto riportato dal tabloid, in una stradina londinese.

Diversi, però, i dubbi riguardo la lodevole iniziativa del duca di Cambridge. Perché proprio ora? Forse, si vocifera, con lo scandalo di Andrea, bisogna migliorare l’immagine della monarchia. Un altro punto di domanda è legato a Carlo: la residenza che William vorrebbe riadattare per gli homeless si trova in Cornovaglia, dunque appartiene a suo padre.

In passato il primogenito della Regina ha etichettato come ingenuo e naif il figlio per aver proposto di voler vedere distrutto tutto l’avorio di Buckingham Palace. Avorio relativo – come spiegano dall’Express – della “collezione storica di enorme valore di manufatti che appartengono alla Royal Collection Trust”.

Come gestiranno la questione?

Foto: Kikapress