Lifestyle

Alzheimer, queste attività casalinghe riducono il rischio: lo dice la scienza

Molti odiano farle, eppure le attività casalinghe aiuterebbero a prevenire una malattia come l’Alzheimer. È uno studio condotto su oltre mezzo milione di britannici a rivelarlo. L’autore dello studio Huan Song, MD, PhD, della Sichuan University di Chengdu, Cina. ha dichiarato: “Il nostro studio ha scoperto che l’esercizio fisico, le faccende domestiche e le visite sociali sono collegate a un rischio ridotto di vari tipi di demenza”.

Leggi anche : >> DEMENZA E ALZHEIMER, QUESTO SINTOMO COMPARE NEL SANGUE 17 ANNI PRIMA: LE ANALISI DA FARE

Lo studio

La ricerca ha coinvolto 501.376 persone provenienti da un database del Regno Unito senza demenza, e con un’età media di 56 anni. Come riporta Greenme.it, i partecipanti hanno compilato questionari all’inizio dello studio, nei quali si chiedeva con che frequenza facessero attività come salire una rampa di scale, camminare e praticare sport faticosi. E ancora: attività casalinghe, passeggiate o giri in bicicletta.

Poi hanno compilato un altro questionario sulle attività mentali. Le domande erano sul livello di istruzione, visite ad amici e familiari, frequentazione di pub o club sociali e uso di dispositivi come computer, tv e telefono.

Queste persone sono state seguite per 11 anni. Alla fine dello studio, 5.185 persone avevano sviluppato l’Alzheimer. I ricercatori hanno scoperto che chi era molto impegnato tra esercizi frequenti, faccende domestiche e visite quotidiane di familiari e amici aveva rispettivamente il 35%, 21% e 15% in meno di rischio di demenza rispetto a chi era meno impegnato in queste attività.

La scoperta sulle attività casalinghe

Ciò vuol dire che lo studio ha scoperto che tenendosi impegnati spesso in attività fisiche e mentali si può ridurre il rischio di demenza.

Più nel dettaglio, coloro che svolgevano frequentemente le attività casalinghe avevano un tasso di 0,86 casi ogni 1.000 anni-persona, rispetto a 1,02 per le persone che raramente facevano le faccende domestiche.

Saranno pure faticose e antipatiche, ma a quanto pare le faccende domestiche possono aiutarci a scongiurare il pericolo di demenza. D’ora in poi prenderemo in mano scopa e spazzolone con un po’ più di sollievo.

Foto: Shutterstock

Recent Posts

  • medicina

Covid, tracce di mRna vaccino nel latte materno: lo studio

(Adnkronos) - L'Rna messaggero del vaccino anti-Covid può passare nel latte materno? A questa domanda prova a rispondere uno studio…

27/09/2022
  • salute

Sanofi, non sottovalutare pericolo ipercolesterolemia

(Adnkronos) - In occasione dell’incontro "La prevenzione che sta a cuore. Malattie cardiovascolari e colesterolo nei pazienti ad alto rischio:…

27/09/2022
  • salute

Apmarr su artrite reumatoide ‘dialogo medico-paziente centrale per cure’

(Adnkronos) - "Se si è affetti da artrite reumatoide avere un dialogo con il proprio reumatologo è fondamentale, perché in…

27/09/2022
  • cultura

Premio Città di Gioacchino da Fiore, riconoscimenti anche a Sgarbi e chef Biafora

(Adnkronos) - "Il prossimo lunedì 3 ottobre si terrà nell’Abbazia florense di San Giovanni in Fiore il primo Premio Città…

27/09/2022
  • Royals

Funerali della Regina, Carlo modificò all’ultimo i piani per dirle addio: dettaglio imbarazzante

Emerge solo ora un dettaglio piuttosto strano sui funerali della Regina Elisabetta: il primogenito Carlo cambiò le disposizioni all’ultimo, il…

27/09/2022
  • Dieta e Alimentazione

Castagne, tutte le proprietà (e le controindicazioni) che devi conoscere

Frutto principe dell'autunno, le castagne hanno davvero tante proprietà che le rendono alleate della salute. Ecco cosa c'è da sapere

27/09/2022