Il cane in ufficio? Si grazie: ecco perchè portarlo al lavoro fa bene

Foto
Non tutti sanno (probabilmente) che il 22 giugno è la Giornata mondiale del cane in ufficio: un’abitudine del tutto nuova, sdoganata  dall’assessore alla Cultura del Comune […]
- - Ultimo aggiornamento

Non tutti sanno (probabilmente) che il 22 giugno è la Giornata mondiale del cane in ufficio: un’abitudine del tutto nuova, sdoganata  dall’assessore alla Cultura del Comune di Genova, Elisa Serafini. E ‘ stata lei che ha iniziato a portare il suo Benji sul posto di lavoro, all’inizio del 2018, cambiando i regolamenti per permettere anche ai colleghi di farlo e diventando un piccolo caso mediatico.

dieta casalinga cani e gatti
Sono diverse le aziende, pubbliche e private, che hanno deciso di aderire a questa iniziativa: nella Silicon Valley è un’usanza già in voga, lanciata da Google, ed ora arriva anche in Italia, dove si è capito che portare sul posto di lavoro l’amico a quattro zampe aiuta il buonumore, allenta lo stress e migliora la performance lavorativa.

Che il cane (o il gatto) di casa siano a tutti gli effetti membri della famiglia è un fatto che sta uscendo dalla sfera sentimentale per entrare anche in quella pratica: ci sono datori di lavori che concedono permessi ai dipendenti per occuparsi degli animali malati o giorni di congedo retribuiti nel caso di decesso. E’ successo a Roma, dove una lavoratrice single ha avuto il permesso di restare a casa per seguire il proprio cane che doveva essere operato e poi accudito: un bel precedente destinato a fare storia.

Ovviamente, come in ogni situzione condivisa, la libertà di ognuno finisce dove inizia quella degli altri: se in ufficio c’è chi soffre la presenza del cane, è allergico o ha paura, la situazione va rivista.

E’ la master coach Marina Osnaghi, che affianca i dirigenti d’azienda per aiutarli a perseguire i loro obiettivi, ad illustrare i motivi che rendono piacevole e utile la presenza del cane in ufficio (fonte VanityFair.it): l’aumento del benessere generale, lo stimolo a socializzare, la funzione antistress della coccola al cane o al gatto, l’annullamento dei sensi di colpa per aver lasciato l’animale a casa da solo. Sfogliate la gallery per scoprirli tutti!

 

Guarda la photogallery
Il cane in ufficio? Si grazie: ecco perchè portarlo al lavoro fa bene
Fido aumenta il buonumore
Gli animali domestici stimolano le relazioni
Stress addio
+1