Come pulire il barbecue senza prodotti chimici? Usa una cipolla

Siete alla ricerca di nuovi metodi semplici e soprattutto naturali per pulire la griglia del barbecue? Il metodo della cipolla è quello che fa per voi.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Cuocere il cibo sul barbecue è molto gustoso, ma a volte il pensiero di come pulire la griglia può far desistere dall’utilizzarlo. Se siete stanchi di usare prodotti chimici, o semplicemente preferite metodi naturali, quello della cipolla fa per voi.

Come pulire il barbecue senza prodotti chimici? Usa una cipolla

Leggi anche:>> BARBECUE, IL TRUCCO PER NON FAR BRUCIARE GLI SPIEDINI

Pulire la griglia del barbecue è una delle fasi meno divertenti del fare la griglia. Secondo Premier Outdoor Living and Design è bene fare una pulizia approfondita del proprio barbecue almeno una volta ogni sei mesi. Ma per quanto riguarda la pulizia ordinaria, come comportarsi?

Ci sono tantissimi prodotti in commercio, ma se siete amanti dei metodi naturali e non avete una spazzola di ferro, il metedo della cipolla è quello che fa per voi. A quanto pare le cipolle hanno delle proprietà antibatteriche che abbinate con il calore della griglia, aiutano a pulirla.

Come fare? Tutto quello che occorre è: una cipolla e una forchetta. Tagliate a metà il bulbo e tendendola con la forchetta, strofinatela sulla griglia ancora calda. Attenti ovviamente a non scottarvi!
Se volete utilizzare la griglia subito dopo aver passato la cipolla, prendete un tovagliolo di carta  imbevuto con un po’ di olio vegetale. Usando delle pinze, strofinatelo sulla grata. In questo modo il cibo non si attaccherà sulla vostra griglia.

Crediti foto@Shutterstock