Come vendere vestiti usati online: ecco le 5 app migliori

Foto
Cosa fare dei vestiti che non usi più? Tutti nell’armadio abbiamo una quantità di vestiti inutili che non mettiamo ma che […]

Cosa fare dei vestiti che non usi più?

Tutti nell’armadio abbiamo una quantità di vestiti inutili che non mettiamo ma che ci dispiace buttare. Approfittiamo del cambio di stagione per vendere i nostri vestiti usati lasciando così un po’ di spazio nell’armadio per gli abiti che compreremo o che ci regaleranno a Natale.

Esistono però delle app che ti consentono di vendere tutti i tipi di capi che vuoi. Così da poter guadagnare qualcosina da investire sul nuovo shopping. Tutte funzionano in modo abbastanza semplice. Basta scattare delle foto da pubblicare sulla piattaforma, direttamente con il proprio smartphone.

LEGGI ANCHE: — Le app per smartphone che fanno guadagnare soldi veri: ecco cosa devi scaricare per fare un bel gruzzoletto in vista di Natale 2018

Quindi ecco le 5 app migliori

Depop

“Compra, vendi e scopri le cose più uniche e speciali al mondo” è il motto dell’applicazione. Sette milioni di utenti già la utilizzano. Puoi aprire il tuo piccolo negozio e mettere in vendita i tuoi vestiti usati e ma non solo. Basta scattare una foto, decidere il prezzo e pubblicare l’annuncio.

Depop è un vero e proprio social network dove puoi quindi condividere, mettere like e seguire o meno altre persone. È stato calcolato che si può arrivare addirittura a guadagnare 260mila € con questa app, vendendo dapprima abiti di seconda mano e poi lanciando collezioni personali di abbigliamento, scarpe o accessori

Shpock

È un vero e proprio mercatino di annunci, aperto h24.  Più di dieci milioni di persone la utilizzano e pubblicano sulla loro vetrina. Non è improntato solo su vestiti o borse ma su tutti gli oggetti che meritano una seconda vita. I costi di inserzione o di transazione sono a zero.

Vestiaire Collective

Questa è una delle app più apprezzate in ambito di alta moda e vestiario di lusso. Sei milioni di utenti che amano la moda la utilizzano per comprare e vendere brand come Chanel, Luis Vuitton, Céline, Gucci, Hermès, Rolex e Cartier. Ogni settimana ci sono oltre 20.000 nuovi articoli a disposizione. Per vendere è molto semplice: basta scattare una foto al prodotto e compilare la sua scheda con le informazioni più rilevanti.

Svuotaly

È una piattaforma online dedicata alla compravendita di vestiti usati. Anche questa non applica tariffe sulle transizioni. Si indica il prezzo del capo che si vuole vendere o, in alternativa, indicare se si è disposti a uno scambio con un altro dello stesso valore. Le schede del prodotto che si vuole vendere devono essere molto dettagliate e, ovviamente, corredate di foto.

svuotaly.it però per ora rimane solo un sito e non possiede ancora la sua app.

Rebelle

Rebelle è un app dedicata agli articoli di lusso, alla compravendita di abiti firmati molto richiesti. Con questa piattaforma è possibile acquistare più di 600 marchi di stilisti come Louis Vuitton, Chanel e Prada.

Questa prevede sia la vendita in autonomia, dove magari il guadagno è più consistente, sia in conto vendita.

E ora non vi resta che scegliere quale sia la vostra app preferita per vendere i vostri vestiti usati che non entrano più nell’armadio!

Guarda la photogallery
Cosa fare dei vestiti che non usi più?
Quindi ecco le 5 app migliori
Le "app di lusso"
Le app per smartphone che fanno guadagnare soldi veri: ecco cosa devi scaricare per fare un bel gruzzoletto in vista di Natale 2018
Redazione

Redazione

I messaggi alla redazione arrivano direttamente al direttore e vicedirettore di LOLnews.it

Loading...

Può interessarti anche