Fare un tatuaggio fa male? Ecco la tabella del dolore e i punti più dolorosi per avere un tattoo

Foto
Fare un tatuaggio fa male? Quanto è doloroso un tattoo sulla testa rispetto a farlo sulla coscia? Ecco la tabella del dolore e i punti del corpo più dolorosi per farsi un tatuaggio
- - Ultimo aggiornamento
loading

Fare un tatuaggio fa male? È la domanda ricorrente tra tutti coloro che vorrebbero farsene uno ma che non osano per paura di soffrire troppo. Ma se fa male, qual è il punto del nostro corpo dove causa più dolore? E questo dolore, sarà davvero così insopportabile?

–> È l’uomo con più tatuaggi al mondo: ecco le foto e quel dettaglio raccapricciante della lingua

Fare un tatuaggio fa male? Ecco la tabella del dolore

Per saperlo basta guardare la tabella di dolore qui sotto. Nelle zone in verde il dolore si riduce praticamente a un prurito. Sono quindi le aree indicate per il primo tatuaggio dato che la sofferenza, in ogni caso, è minima. E forse è maggiore lo spavento che il dolore stesso!

Nelle zone in giallo, il dolore aumenta progressivamente, ma rimane sopportabile. In quelle in arancione, invece, farsi un tatuaggio provocherà un dolore abbastanza grosso. Per sopportarlo bisogna solo stringere i denti.

I dolori veri cominciano nelle zone rosse, dove il tattoo fa davvero malissimo. In quest’ultimo caso, la sensibilità di zone particolarmente delicate viene messa a dura prova, alternando il dolore vero e proprio con il bruciore.

fare un tatuaggio fa male

Fare un tatuaggio fa male? Quali sono le zone più dolorose?

Ne deduciamo, quindi, che le zone dove il tatuaggio fa più male sono la testa e il viso, i glutei e l’interno coscia. Ma anche il costato, l’inguine, le ginocchia e i piedi, per non parlare dei capezzoli.

In realtà, per ridurre al minimo il dolore ci sono dei trucchetti. Innanzitutto, c’è da pensare che i primi minuti fanno malissimo, dopodiché il corpo si ‘abitua’ in qualche modo, sentendo una quantità minore di male. Inoltre, tatuaggi più piccoli e meno elaborati causano meno dolore dato che necessitano di un minor tempo di lavorazione.

Quindi, se avete voglia di un tatuaggio, non ci sono scuse che reggano. Armatevi di coraggio e fate un giro dal vostro tatuatore di fiducia!

tatuaggi e pericoli pelle @pixabay
Guarda la photogallery
Fare un tatuaggio fa male?
La tabella del dolore
Le zone dove fa più male
Il dolore si riduce
+1