Hamburger alla griglia perfetto, schiaccialo entro i primi 30 secondi di cottura

Foto
Come ottenere un hamburger alla griglia eccellente? Il segreto dello chef sta nei primi 30 secondi di cottura. Ecco come fare
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ottenere l’hamburger alla griglia perfetto è possibile, grazie ai consigli dello chef. Il trucco sta nei primi 30 secondi di cottura.

Hamburger alla griglia perfetto, schiaccialo entro i primi 30 secondi di cottura

Leggi anche:>> CALORIE, MEGLIO UN’INSALATA DI RISO O UN HAMBURGER CON PATATE FRITTE? LA RISPOSTA VI STUPIRÀ

Cuocere un medaglione di carne macinata sembra una cosa semplice, ma quante volte vi è capita di andare lunghi con i tempi di cottura oppure ottenere una doratura bella fuori, ma carne poco cotta dentro? Ebbene, secondo lo chef J. Kenji López-Alt il segreto sta nei primi 30 secondi di cottura.

Per ottenere la perfetta cottura, dovete schiacciarlo (una sola volta) appena messo a cuocere entro i primi 30 secondi. Questo processo innesca la cosiddetta reazione di Maillard: si tratta di una serie di reazioni chimiche che avvengono durante la cottura dall’interazione tra gli zuccheri e le proteine e che da il colore marrone dorato al vostro hamburger.

Questo metodo non solo renderà la vostra carne più gustosa ma anche più carnosa. Ovviamente attenzione a non eccedere con la temperatura del fuoco, perché se troppo alta rischierete di non ottenere i risultati sperati e ‘bruciare’ il vostro hamburger. Al contrario una temperatura troppo bassa, vi farà ottenere una doratura uniforme ma la cottura complessiva sarà eccessiva.

Crediti foto@Shutterstock

pulire il barbecue con la cipolla
Guarda la photogallery
Il segreto per un hamburger alla griglia perfetto
La reazione di Maillard
Carne più gustosa e carnosa