Il denaro può farti felice: ecco quanto ti serve e come spenderlo

Foto
Denaro e felicità sono direttamente proporzionali? I soldi possono comprare il nostro benessere emotivo? Ecco cosa risponde la scienza.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il denaro può renderti felice? Secondo alcuni sì, secondo altri emozioni come la serenità, la felicità, la gioia non sono stati d’animo che possono essere comprati. Tuttavia uno studio americano, dimostrerebbe che il benessere emotivo cresce con il reddito ma varia anche a secondo di quanti soldi hai e come li spendi.

Il denaro può farti felice: ecco quanto ti serve e come spenderlo

Leggi anche:>> QUAL È IL SEGRETO DELLA FELICITÀ? GLI ITALIANI HANNO LE IDEE CHIARE

“I soldi non possono comprare la felicità, ma rendono la miseria più sopportabile” recita un aforisma di Spike Milligan. E l’opinione si divide su questo argomento. Anche la scienza e gli psicologi si sono interrogati e la verità è che la risposta sta nel mezzo.

Sebbene una ricerca del 2010 condotta analizzando un sondaggio condotto su 450.000 americani abbia evidenziato come chi avesse un reddito più alto avesse anche un benessere emotivo maggiore, la terapista finanziaria Lindsay Bryan-Podvin che il reddito alto potrebbe non essere la risposta corretta.

Per essere felice bisogna innanzi tutto capire quali sono i bisogni base da soddisfare. La nostra serenità passa dalla capacità di soddisfare i bisogni primari quali avere una casa, riuscire a mettere il cibo in tavola, potersi prendere cura di noi stessi e dei membri della nostra famiglia.

“Quando possiamo prenderci cura finanziariamente di noi stessi, la nostra salute mentale è migliore – spiega la dottoressa Bryan-Podvin – È stressante essere sempre impegnati”.

Al tempo stesso se per soddisfare i bisogni primari siamo costretti a fare più lavori, questo potrebbe comportare una mancanza di tempo per stare con la propria famiglia e gli amici. Relazioni importanti per la nostra felicità. Studi hanno dimostrato infatti che relazioni stabili e strette rendano le persone felici più del denaro o della fama.

Il denaro quindi può comprare o no la felicità?

Secondo la Bryan -Podvin sì ma è legato alla nostra capacità di utilizzarlo per cose che siano veramente importanti per noi. Uno studio del 2014 ha mostrato come siano le esperienze a rendere le persone più felici rispetto al possesso di oggetti materiali. L’analisi condotta su oltre 2000 millennial rivela che il 78% di loro preferisce spendere soldi per eventi o vivere esperienze, e dalla stessa analisi è emersa che dal 1987 ad oggi l’investimento in questi due settori è aumentato del 70%.

“Ciò che la ricerca mostra  – spiega Bryan-Podvin – è che se abbiamo un’affinità molto forte per qualcosa, allora otteniamo molta felicità dall’acquistare quella cosa”.

Quindi la nostra capacità di essere felice non è direttamente proporzionale alla quantità di soldi che abbiamo, piuttosto alla nostra capacità di spenderli in linea con i nostri valori e con ciò che riteniamo importante per noi.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Denaro e felicità, vanno di pari passo?
La ricerca americana
Per essere felice bisogna innanzi tutto capire quali sono i bisogni base da soddisfare.
L'importanza delle relazioni stabili
+2