Marzo, mese speciale: 5 domeniche, 5 sabatI e 5 venerdì. Cosa dovrebbe succedere secondo il Feng Shui

Video
Marzo 2019 è un mese davvero speciale. Secondo Feng Shui quando si verificano in un mese ben 5 venerdì, 5 sabatI, 5 domeniche allora si prospetta un mese davvero... Ecco la verità su questa teoria cinese
loading

Il mese di marzo 2019 ha 5 venerdì, 5 sabati e 5 domeniche. Secondo il Feng Shui, questa circostanza sarebbe un evento raro e speciale che potrebbe tramutarsi in una gran dose di fortuna. Per questo in molti stanno condividendo un messaggio in rete nella speranza che la dea bendata risollevi le proprie finanze.

In realtà secondo molti utenti che hanno fatto ricerche approfondite è tutto falso: si tratterebbe insomma della solita bufala che ha dato vita a una vera e propria catena di Sant’Antonio.

Il mese di marzo è un mese speciale?

Partiamo da un dato di fatto: è vero che il mese di marzo 2019 ha 5 venerdì, 5 sabati e 5 domeniche e d’altronde basta guardare il calendario dell’anno in corso per rendersene conto.

LEGGI ANCHE: — Controllate subito nelle vostre tasche, potreste essere ricchi e non saperlo: ecco le monete che valgono una fortuna

Secondo l’antica tradizione cinese del Feng Shui, quando questo fatto accade sarebbe segno di buona sorte, in quanto ritenuto evento raro.

Sul web, sta diventando virale un messaggio che sostiene questa tesi ma affinché la fortuna guardi dalla nostra parte bisogna condividere lo stesso messaggio con i propri contatti: l’evento, secondo la teoria cinese, si ripeterà solo tra 823 anni.

La catena di Sant’Antonio

Ma davvero basta condividere in messaggio per diventare ricchi? E soprattutto: è vero che 5 venerdì, 5 sabati e 5 domeniche nel mese di marzo sia un evento così raro?

A rispondere ci hanno pensato diversi utenti, che hanno fatto delle ricerche dimostrando che quanto sostenuto da questa teoria sia solo una bufala che ha generato la solita, fastidiosa catena di Sant’Antonio.

Intanto, non è raro che un mese di 31 giorni, come è marzo appunto, possa avere 5 venerdì, 5 sabati e 5 domeniche, tant’è che una circostanza del genere è già accaduta di recente anche con altri mesi.

Non è vero neanche che la circostanza si ripeta in un lasso di tempo così ampio, 823 anni come indicato nel messaggio. Anche il mese di luglio, ad esempio, ha avuto la stessa distribuzione di giorni nel 2017, ma era già successo anche nel 2011 e ricapiterà nel 2022 e ancora nel 2033.

Dunque, come ben spiegato da chi ha analizzato il fenomeno la sequenza matematica degli anni in cui è accade è 6, 5, 6, 11, 6, 5, 6, 11 e così via, e non 823 anni come indicato dalla tradizione cinese.

(foto @kikapress)

Francesca Caiazzo

Francesca Caiazzo

Giornalista 'Made in Calabria'. Sorrido alla vita e alle persone. Amo il mare, il cioccolato e il mio lavoro.

Loading...

Può interessarti anche