Merenda per bambini da portare a scuola, i cibi da evitare assolutamente

Foto
La merenda è un pasto importante per i bambini, ma attenzione a cosa gli date da portare a scuola. Ci sono cibi che è meglio evitare
- - Ultimo aggiornamento
loading

La merenda per i bambini è molto importante, ma cosa dare loro da portare a scuola? I cibi che li aiutino a concentrarsi  sono fondamentali (ad esempio un panino integrale) ma ce ne sono tanti da evitare. Quali? Ad esempio quelli che contengono coloranti.

Merenda per bambini da portare a scuola, i cibi da evitare assolutamente

Leggi anche:>> SCUOLA, SANIFICARE LIBRI, QUADERNI E MATITE? COSA SVELA L’IMMUNOLOGA

Il dilemma di molti genitori è cosa dare come merenda ai propri figli. Oggi in commercio ci sono così tante varietà di merendine che riuscire a mantenere un equilibrio per una dieta sana non è affatto semplice. Tuttavia i consigli dei nutrizionisti sono semplici: tra gli alimenti consigliati c’è la frutta magari aggiunta allo yogurt (bianco o alla vaniglia) mentre assolutamente da evitare sono tutti quelli con troppi zuccheri o coloranti artificiali.

Secondo un’analisi fatta da Altroconsumo, tra gli alimenti sconsigliati ci sono i succhi di frutta che potrebbero contenere troppi zuccheri, a questi è meglio prediligere polpe e frullati. No anche a wafer, fagottini e croissants se vostro figlio non fa molta attività fisica. Pane e crema alla nocciola? Sì ma con moderazione.

Non c’è una merenda univoca adatta a tutti i bambini, dipende dall’età e dal tipo di attività svolta. E se cedete alle richieste di qualche merendina ricordatevi sempre che ‘il troppo stroppia’.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Quale merenda dare ai bambini?
Si alla frutta
No ai succhi di frutta
Ad ogni bambino la sua merenda