Primavera: piccoli trucchi per avere un balcone fiorito da far invidia ai vicini

Foto - Video
Buccia di banana, fondo di bottiglie di vino e spicchi d'aglio: ecco alcuni consigli della nonna per avere un balcone fiorito da far invidia ai vicini di casa!
loading

Anche a voi l’inizio della primavera riaccende lo spirito da pollice verde sopito durante il freddo inverno? Anche se non avete grandi spazi esterni come terrazzi e giardini, sappiate che ci sono tanti modi per aver un balcone fiorito da far invidia ai vicini: basta seguire i consigli della nonna! Attenzione però, perché non tutti i rimedi fai da te per prendersi cura di fiori e piante sono davvero efficaci.

Un balcone fiorito con i consigli della nonna

Tra i consigli della nonna che potete mettere in atto per avere certamente un bel balcone fiorito, c’è quello di utilizzare una buccia di banana come fertilizzante. Dopo averla fatta essiccare nel forno aperto, aspettate che si raffreddi per poi ridurla in polvere. Cosparsa nei vostri vasi, contribuirà a ravvivare i colori dei fiori grazie al potassio contenuto nel frutto.

LEGGI ANCHE: — Avete questa pianta o questo fiore in casa o in giardino? Attenzione è velenoso: ecco i rischi

Un altro ottimo fertilizzante naturale ed economico è il fondo di bottiglia dei vini rossi: se diluito con mezzo bicchiere di acqua e versato nel terriccio delle vostre piante, le aiuterà a crescere sane e rigogliose.

Siete in cerca di un antiparassitario ma non volete acquistare prodotti chimici? L’aglio è ciò che fa per voi: piantatelo nel vaso insieme alla vostra pianta e, grazie a una sostanza ricca di zolfo di cui è ricco, terrà lontano i piccoli parassiti.

Miti da sfatare

In rete e nei gruppi di giardinieri fai da te, circolano molte altre tecniche per avere un bel balcone fiorito, ma alcune sono davvero inefficaci.

Tra i miti da sfatare? Il latte e il caffè non aiutano le piante a crescere più verdi e forti, anzi: i grassi del primo e le sostanze oleose del secondo sono piuttosto pericolose per le radici. Meglio evitare: nessuna nonna darebbe consigli del genere!

E’ vero invece che l’aggiunta di un po’ di aceto nell’innaffiatoio è efficace contro le foglie che ingialliscono ed è vero anche che per aiutare a non far seccare le piante nella stagione più calda basta spargere qualche guscio di noci e nocciole sul terriccio dei vasi.

Ultimi consigli per un balcone da far invidia

Una volta che le vostre piante sono cresciute forti e sane e che i fiori sono sbocciati in tutto il loro splendore, non resta che posizionarli al meglio sul vostro balcone.

Si può giocare di fantasia e creatività, alternando vasi appesi alla ringhiera e alle pareti e vasi posizionati sul pavimento. E ancora, si può creare un bell’effetto scenografico optando per colori e forme diverse.

L’importante è che scegliate fiori e piante in base all’esposizione solare del vostro balcone.

(foto @kikapress)

 

Guarda la photogallery
Primavera: piccoli trucchi per avere un balcone fiorito da far invidia ai vicini
Primavera: piccoli trucchi per avere un balcone fiorito da far invidia ai vicini
Primavera: piccoli trucchi per avere un balcone fiorito da far invidia ai vicini
Primavera: piccoli trucchi per avere un balcone fiorito da far invidia ai vicini
+2
Francesca Caiazzo

Francesca Caiazzo

Giornalista 'Made in Calabria'. Sorrido alla vita e alle persone. Amo il mare, il cioccolato e il mio lavoro.

Loading...

Può interessarti anche