Solstizio d’estate, che cos’è e perchè è il giorno più lungo dell’anno

Foto
Il 21 giugno è il giorno più lungo dell’anno: il solstizio d’estate, quello che ufficialmente apre le porte alla stagione più calda. Un giorno atteso […]
- - Ultimo aggiornamento

Il 21 giugno è il giorno più lungo dell’anno: il solstizio d’estate, quello che ufficialmente apre le porte alla stagione più calda. Un giorno atteso per tutto l’anno e che porta con sè l’idea di sole, mare e vacanze: decisamente un giorno allegro e…infinito, visto che è scientificamente la giornata con più ore di luce che vivremo in questo 2018.

Ma che cos’è il solstizio d’estate e perchè si festeggia proprio oggi?

Solstizio significa sole stazionario, dal latino sol (sole) e sistere (stare fermo). In effetti, tutto dipende dalla posizione del Sole, che in questo giorno culmina allo Zenit, il punto più alto della volta celeste: in Italia le ore di luce saranno più di 15. Una situazione che si inverte intorno al 21 Dicembre, quando il Sole è alla sua declinazione minima.

Il solstizio d’estate è un evento particolarmente simbolico e ogni anno viene festeggiato a Stonehenge, nella conte di Wiltshire, nel sudovest dell’Inghilterra, da una folla di appassionati e di druidi. Per la cultura celtica infatti il solstizio d’estate era occasione di riti propiziatori per scacciare gli spiriti maligni accendendo fuochi.

Il solstizio d’estate è stato sempre celebrato, in ogni cultura, fin da quando i nostri antenati hanno iniziato a scrutare il cielo: sia i Greci che i Romani hanno elaborato a loro modo queste festività solstiziali (sia estive che invernali) dedicandole a Giano bifronte, protettore delle porte e dei passaggi. La cultura cristiana, non potendo sopprimere queste festività per il grande radicamento che avevano tra il popolo, le ha dedicate a due santi:  San Giovanni Battista per il Solstizio d’estate e San Giovanni Evangelista per il Solstizio d’inverno (22 dicembre).

sole
Guarda la photogallery
Riti celtici per il solstizio estivo
Stonehenge
Stonehenge al tramonto
Astronomia e religione
+1