Festa della mamma, come stupirla con un pranzo facile e gustoso con dolce sorpresa

Foto
Cucinare un pranzo facile e a sorpresa per la festa della mamma è un meraviglioso gesto d’amore: ecco come farlo in maniera semplice
- - Ultimo aggiornamento
Festa della mamma, come stupirla con un pranzo facile e gustoso con dolce sorpresa

Per la festa della mamma del prossimo 9 maggio sarà bellissimo dedicare un pensiero o un regalo alla propria mamma, ma perché non prepararle proprio un bel pranzo? Niente paura, nulla di complicato! Soltanto un semplice gesto d’amore nei confronti della donna che ci ha dato la vita per festeggiarla al meglio nel giorno dedicato a lei!

LEGGI ANCHE: — Altro che Brigitte Nielsen, ecco la mamma più vecchia del mondo: ecco chi è e a che età ha partorito

Perché preparare un pranzo a sorpresa per la festa della mamma?

Dare agli altri qualcosa di nostro ci riempie sempre di gioia: è per questo motivo che cucinare per le persone che amiamo è un vero e proprio gesto d’affetto. Non servono piatti elaborati né ricette complesse: cucinare rimane sempre un grande atto di amore.

È per questo che, per la festa della mamma, preparare un pranzo a sorpresa è il più dolce dei gesti che possa fare un figlio! Anzi, se il pranzo a sorpresa viene preparato dai bambini insieme al papà per festeggiare questo importante giorno, tutto diventa ancora più bello!

D’altronde, di solito, è la mamma la persona che cucina per noi: quindi perché non dedicarle un pranzetto coi fiocchi per la sua festa?

Pranzo della festa della mamma: il primo perfetto

Per preparare un pranzo semplice e gustoso per la festa della mamma, però, ricordiamoci di una cosa: utilizziamo solo ingredienti di altissima qualità! Ad esempio, se vogliamo prepararle un bel primo, scegliamo De Cecco, una pasta che è una garanzia per gusto, tradizione e qualità!

Dal 1886, il Pastificio De Cecco si impegna nella produzione della migliore pasta italiana. Nello stabilimento di Fara San Martino, tra le montagne della Majella, nasce il Metodo di lavorazione De Cecco, unico nel suo genere.

La pasta De Cecco è leggermente ruvida, grazie alla trafilatura al bronzo che rende la pasta naturalmente porosa e capace di trattenere ogni condimento. Che siano penne o spaghetti, pasta all’uovo, integrale o senza glutine, si tratta sempre di una scelta che garantisce gusto e qualità!

La ricetta: i paccheri ripieni De Cecco

Per il pranzo della festa della mamma, dunque, De Cecco ci propone i suoi paccheri ripieni! Un primo piatto semplice da preparare, ma che garantisce una riuscita eccezionale!

Ingredienti per i paccheri ripieni De Cecco per 4 persone:

  • 300 g Paccheri n° 125
  • 300 g di carne trita di manzo
  • 2 uova
  • 150 g di salsiccia tritata
  • 6 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 4 cucchiai d’olio EVO
  • qb sale e pepe

La ricetta per i paccheri ripieni De Cecco:

Non bisogna far altro che precuocere i paccheri in abbondante acqua salata, scolandoli e raffreddandoli su un canovaccio dopo averli passati sotto l’acqua fredda. Nel frattempo, in un tegame, bisogna lasciare soffriggere in quattro cucchiai d’olio EVO la salsiccia spellata e sbriciolata insieme alla carne trita di manzo. Aggiustate quindi di sale e pepe e fate cuocere per 20 minuti circa, mescolando e aggiungendo un po’ d’acqua calda di tanto in tanto.

A fine cottura, ponete la carne in una ciotola e filtrate il sugo con un colino, versandolo in un contenitore a parte. In un altro pentolino, fate rassodare le uova, quindi sgusciatele, tritatele e amalgamatele alla carne cotta. Con questo mix riempite i paccheri.

Sistemate quindi i paccheri ripieni in una teglia unta, alternando ogni strato con il pecorino e aggiungendo il suo di cottura della carne. Quindi, mettete la teglia in forno preriscaldato a 180 °C per 20 minuti circa. Poi, non dovrete far altro che sfornare e servire in tavola!

paccheri ripieni pranzo festa della mamma
@Shutterstock

Il secondo perfetto: gli spiedini ai peperoni

Preparato il primo per il pranzo della festa della mamma, c’è bisogno di dedicarci al secondo. Niente paura, abbiamo pensato ad una ricetta semplice e piuttosto veloce: gli spiedini di pollo ai peperoni.

Spiedini di pollo ai peperoni: gli ingredienti per 4 persone

  • 400 g di petto di pollo
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino di paprika
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 mazzetto di coriandolo
  • 2 peperoni rossi, gialli o verdi
  • qb sale e pepe

Spiedini di pollo ai peperoni: la ricetta

Per preparare gli spiedini di pollo ai peperoni non dobbiamo far altro che tagliare a pezzetti il petto di pollo. Poi, in una ciotola, aggiungete l’olio d’oliva, la paprika, il cumino, il coriandolo sminuzzato, l’aglio schiacciato, sale e pepe. Mescolate e riponete in frigorifero per 3 ore.

Quindi, tagliate a pezzetti della stessa misura del pollo anche il peperone e infilateli negli spiedini alternandoli alla carne.

A questo punto, non dovete far altro che cuocerli alla brace, su una piastra o anche in padella, con un filo d’olio d’oliva!

spiedini pollo peperoni
@Shutterstock

Il dolce perfetto: il tiramisù Loacker!

In men che non si dica, abbiamo messo su il pranzo per la festa della mamma. Ora non ci resta che preparare il dolce. In nostro aiuto arriva Loacker, che ci presenta il suo tiramisù rivisitato con i wafer Loacker, un dolce carino e simpatico che piacerà sicuramente alla vostra mamma!

Tiramisù con i wafer Loacker e fragole: gli ingredienti per 4 persone

  • 150 g di Loacker Wafer Classic Vanilla
  • 150 ml di latte scremato
  • 150 g di mascarpone
  • 100 g di ricotta magra o quark
  • 100 g di yogurt bianco
  • 60 ml di panna
  • 40 g di zucchero
  • 250 g di fragole fresche (anche per salsa o coulis)
  • 50 ml di succo di limone

Tiramisù Loacker: la ricetta

Con l’ausilio di un mixer, mescolare mascarpone, ricotta, panna e zucchero fino a ottenere una morbida crema, poi aggiungere lo yogurt e una spruzzata di succo di limone.
Far ammorbidire il wafer Loacker vaniglia nel latte scremato e posizionarvi sopra una formina a cuore (rompere il wafer a proprio piacimento).
Spalmare uno strato di crema e ricoprirlo di lamponi, poi ancora uno strato di wafer ammorbiditi e uno di crema.
(Solo) per lo strato centrale, mescolare/frullare 50 g di fragole con il restante succo di limone, fino a ottenere una coulis; spalmarla e ricoprirla con un sottile strato di crema al mascarpone e ricotta. Come ultimo strato, utilizzare wafer Loacker vaniglia e spalmarvi sopra la crema rimanente.
Ricoprire con le restanti fragole e, con l’ausilio di un pennello, decorare con la coulis.
Lasciar riposare in frigorifero per circa 8 ore e, prima di servire, guarnire con delle foglie di menta.
Calorie: 320 kcal per porzione

Pranzo per la festa della mamma: la sorpresa a tavola

Vi ricordate quando, da bambini, a scuola si preparava sempre un lavoretto? Una piccola sorpresa da mettere a tavola per celebrare la festa della mamma e tutto l’amore che nutriamo per lei! Ebbene, perché non farlo ancora anche oggi?

A darci una mano è ancora Loacker, che ha ideato delle meravigliose confezioni regalo! Per la Festa della Mamma, Loacker ci propone alcunefantastiche scatole regalo, tutte ricche di golosità provenienti dritte dritte dalle Dolomiti!

Partiamo da The Best Of, una scatola di latta al cui interno troverete 34 prodotti assortiti in formato Mini individualmente confezionati e contenuti in una confezione con sopra rappresentati celebri Gnometti Loacker. Al prezzo di 12,90 €.

the best of loacker latta scatola
foto: Loacker

La seconda scatola è in cartoncino e si chiama My Favorite. È a forma di cuore e al suo interno ci sono 16 prodotti assortiti in formato mini. Al prezzo di 12,90 €.

La terza scatola è la Latta Cuore Rose, al cui interno troverete 7 praline Rose of the Dolomites incartate singolarmente. Un piccolo regalo, ma un dolce modo per dire alla propria mamma ‘grazie di esistere‘. Al prezzo di 5,90 €.

loacker festa della mamma
foto: Loacker
festa della mamma loacker
foto: Loacker

Infine, l’ultima scatola è il mix Rose of the Dolomities. Si tratta di una confezione di 24 praline singolarmente confezionate in un’elegante scatola regalo dai toni caldi con all’interno 12 reparti. La confezione è legata da un grande fiocco di stoffa rossa, un regalo che è molto meglio di un mazzo di fiori!

rose of the dolomites loacker praline
foto: Loacker

Quale scatola scegliere per un regalo? Ecco il loro significato

Se però vi state chiedendo quali scatole scegliere per fare un regalo alla vostra mamma, sappiate che il packaging è davvero importante. Una scatola quadrata, ad esempio, sottolinea doti come l’onesta, la chiarezza, l’integrità e la moralità.

Se preferite una scatola dalla forma spigolosa, ad esempio esagonale o ottagonale, significa che avete voglia di sottolineare una novità o auspicare un cambiamento! Una scatola rotonda, invece, auspica un legame d’affetto o un rapporto di amicizia.

Infine, inutile dirlo, una scatola a forma di cuore simboleggia un messaggio romantico.

Festa della mamma: il centrotavola regalo

Abbiamo elencato tutto ciò che serve per preparare un bel pranzo per la festa della mamma, ma allora perché non completare il tutto con un bel centrotavola legato alla festività? In nostro aiuto, stavolta, arriva il negozio online Yappa Shop, che ci propone una fantastica soluzione.

Stiamo parlando del centrotavola Origami Flower Box, un meraviglioso vasetto da collocare sul tavolo da pranzo! Al suo interno ci sono ranuncoli, lavanda e margherite grandi e piccole per una composizione multicolor che durerà per sempre. Il tutto realizzato assolutamente a mano!

pranzo festa
foto: Yappa

Foto: Kikapress, Shutterstock, De Cecco, Loacker, Yappa

Guarda la photogallery
Perché preparare un pranzo a sorpresa per la festa della mamma?
Pranzo della festa della mamma: il primo perfetto
Il secondo perfetto: gli spiedini ai peperoni
Il dolce perfetto: il coniglietto in barattolo di Loacker!
+3
Loading...