Insonnia da primavera? Gli errori da evitare e i rimedi per combatterla

Foto
Vi siete mai chiesti come combattere l'insonnia di primavera? Si tratta di un fastidioso disturbo, molto comune in questa stagione. Ecco come fare e gli errori da evitare.
- - Ultimo aggiornamento
Insonnia da primavera? Gli errori da evitare e i rimedi per combatterla

Ogni primavera vi ritrovate a combattere contro l’insonnia? Niente paura, si tratta di un problema piuttosto comune! Ma per riuscire a sconfiggerla c’è bisogno di giocarsi le carte giuste, senza commettere grossolani errori che finirebbero solo per far male al nostro corpo. Ma come combattere il mal di primavera in maniera efficace?

LEGGI ANCHE: — Camomilla, una tazza al giorno allunga la vita: ecco il motivo

insonnia primavera come combatterla
In primavera è comune soffrire di insonnia. Quello che però non sappiamo e che i rimedi per combatterla non sono sempre completamente efficaci. Foto: Kikapress

Perché in primavera soffriamo di insonnia?

Andiamo con ordine. In primavera è comune soffrire di insonnia per un semplice motivo: la nuova stagione porta cambiamenti nell’organismo, con sbalzi nei livelli di serotonina e dopamina, nonché una riduzione della produzione di melatotina.

Di conseguenza facciamo – anche inconsapevolmente – più movimento per più tempo giorno, anche in seguito all’aumento delle ore di luce. Tutto ciò ha dei riflessi sul ritmo sonno-veglia. E se soffriamo di insonnia primaverile, alternando irritabilità ed euforia a una stanchezza quasi costante, lo dobbiamo a tutto questo. Non a caso si parla anche di “mal di primavera”.

I rimedi per combattere l’insonnia di primavera

Dormire meglio: i nostri consigli

Per combattere l’insonnia di primavera, la prima regola è quella di dormire meglio. A molti sembrerà la parte più difficile, ma in realtà basta seguire alcuni semplici consigli. Innanzitutto, stabilite l’ora per andare a dormire e rispettatela per dare un certo ritmo al vostro corpo.

Poi, fate in modo da non utilizzare schermi retroilluminati (tv, tablet, smartphone, computer) per almeno 40 minuti prima di andare a dormire.

Infine, assicuratevi di riposare in un ambiente a temperatura media, fissata sui 18 °C circa. Si tratta della temperatura ideale per conciliare il sonno!

Fate una giusta alimentazione: 5 cibi per dormire meglio

La stanchezza di primavera può essere combattuta anche optando per una alimentazione equilibrata. Innanzitutto, nel tardo pomeriggio è consigliabile smettere di assumere bevande a base di caffeina, tè o anche cioccolato. Si tratta di sostanze che hanno un effetto eccitante e che contribuiscono a scombussolare l’equilibrio del nostro organismo.

Secondo Sammy Margo, esperta del sonno e autrice del volume ‘The Good Sleep Guide‘ esistono cinque cibi che se mangiati la sera aiutano a conciliare il sonno. Li ha elencati lei stessa al ‘Mail Online’, indicandoli come vero e proprio toccasana contro l’insonnia di primavera.

Il primo cibo ad essere un vero e proprio toccasana è l’avena: ricca di melatonina, favorisce la produzione di insulina. Due fattori che conciliano il sonno! Le mandorle, poi, contengono triptofano e magnesio: il primo è un antidepressivo naturale, il secondo contribuisce a rilassare naturalmente i muscoli e il sistema nervoso.

Le banane, poi, sono un ottimo alleato per dormire meglio: contengono magnesio e favoriscono la produzione di melatonina e seratonina! A tutti questi si aggiunge la carne di tacchino: ricca di triptofano, concilia il sonno e i ritmi biologici.

Il quinto alimento per conciliare il sonno e combattere l’insonnia di primavera è il miele: contiene glucosio e favorisce la regolazione dei ritmi sonno-veglia. Inoltre, riesce a regolare la funzione del neurotrasmettitore orexina, che riduce la possibilità di fare pensieri irrequieti che potrebbero avere effetti dannosi sul dormire.

Le crêpe al gelato e miele di castagno Mielizia

Ma, per combattere l’insonnia di primavera, è importante non appesantirsi troppo. Tuttavia, perché non concedersi una bella merenda o un dessert alternativo? Il consiglio ideale ce lo propone Mielizia: crêpe al gelato e miele di castagno.

Ingredienti:
– 200 g di latte
– 2 uova
– 110 g di farina
– 15 g di zucchero
– 1 cucchiaio di liquore all’arancia o al mandarino
– burro q.b.
– miele biologico di castagno Mielizia q.b.
– gelato biologico fiordilatte Mielizia q.b.

Per preparare le crepes, sbattiamo le uova insieme allo zucchero, unendo un po’ di latte e la farina setacciata. Nel frattempo, diluiamo il liquore con il restante latte, uniamo e lasciamo riposare il tutto per 30 minuti. Poi, riscaldiamo una padella unta con poco burro, sulla quale verseremo un mestolino di pastella.

Giriamo la crêpe e, quando sarà cotta, facciamola scivolare su un piatto. Andiamo avanti così fino a terminare l’impasto. A questo punto, non ci resta che farcire le crêpe con il miele di castagno Mielizia, richiuderle e servirle con palline di gelato e scorzette d’arancia.

Il miele è un vero toccasana!

Il miele è un alimento assolutamente prezioso e ha anche un effetto taumaturgico straordinario. Favorisce la cicatrizzazione di ferite e bruciature, è un energetico e un ottimo conservante, un emolliente che aiuta la regolarità intestinale, lenisce il mal di gola e calma la tosse.

Conapi, Consorzio Nazionale Apicoltori, è la più grande cooperativa di apicoltori in Italia e una delle principali al mondo. Gli Apicoltori della cooperativa raccolgono le migliori produzioni italiane di miele, polline, pappa reale e propoli. La loro grandissima esperienza e la ricerca costante di qualità si concretizzano nella proposta dei mieli a marchio Mielizia, confezionati sin dal 1979 con un processo delicato e rispettoso delle proprietà organolettiche e nutrizionali, per non alterare profumi e sapori di questi prodotti, diversi per ogni territorio e buoni così come la natura ha voluto.

miele
foto: Shutterstock

Scegliete delle bevande rilassanti

Uno dei metodi migliori per combattere l’insonnia di primavera è quella di preparare delle bevande rilassanti, meglio se a base di camomilla, melissa. A riguardo, la scelta ideale è quella dei prodotti Bonomelli, che vengono creati grazie ad un approfondito studio volto a bilanciare funzione e gusto per offrire ogni volta in una tazza tutto il piacere della natura.

La Camomilla setacciata con Melatonina e Magnesio

Per rilassarsi e addormentarsi più rapidamente, ad esempio, Bonomelli ha messo a punto la sua Camomilla Setacciata con Melatonina e Magnesio. Si tratta di una straordinaria miscela, che arricchisce la classica camomilla con la melatonina (che contribuisce alla riduzione del tempo richiesto per prendere sonno) e il magnesio (che contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento).

Filtrofiore Bonomelli: qualità e relax nella camomilla

Per un relax straordinario la scelta ideale è la camomilla Filtrofiore Bonomelli, che contiene tutte le parti del fiore, per offrire un infuso dall’aroma avvolgente e dal profumo inconfondibile. Le proprietà rilassanti del fiore intero, raccolto nel momento più vitale e ricco di principi attivi e oli essenziali, sono garantite dalla qualità del prodotto.

Bonomelli presta una particolare attenzione a tutta la filiera produttiva, selezionando le migliori coltivazioni di camomilla in Italia e nel mondo grazie ai suoi 110 anni di storia ed esperienza! Un’attenzione costante dal campo alla tazza!

La Tisana Rilassante Bonomelli 100% Naturale

Infine, la Rilassante Bonomelli è una Tisana 100% naturale, con camomilla, melissa, biancospino e passiflora, piante tradizionalmente note per favorire il relax. Valorizzata dall’estratto naturale di valeriana, ha proprietà distensive che, abbinate ad uno stile di vita sano e ad una dieta varia ed equilibrata, può essere consumata fino a due tazze al giorno la sera o nei momenti di stress.

I prodotti Bonomelli possono essere acquistati:
– tramite la voce Shop nel menù del sito istituzionale
– cliccando su Acquista Ora nel catalogo prodotti
– Catalogo camomille: https://www.bonomelli.it/it/prodotti/camomille
– Catalogo tisane: https://www.bonomelli.it/it/prodotti/tisane-funzionali

Bonomelli è anche su Facebook e su Instagram.

tisana rilassante 100% naturale bonomelli
Foto: Bonomelli

Foto: Shutterstock, Kikapress, Bonomelli

Guarda la photogallery
Perché in primavera soffriamo di insonnia?
I rimedi per combattere l’insonnia di primavera: dormire meglio
Fate una giusta alimentazione
Fate una giusta alimentazione: 5 cibi per dormire meglio
+3
Loading...