Addormentarsi con le cuffie nelle orecchie fa male? Ecco cosa dovresti sapere 

Sempre più piccole ed ergonomiche: dormire con le cuffie rappresenta un pericolo per la salute?
- - Ultimo aggiornamento
loading

I dispositivi elettronici portatili sono diventati parte fondamentale della nostra vita. Oltre a tablet e smartphone ci sono anche loro: le cuffie. Quelle più smart si collegano al telefono tramite bluetooth, sono prive di cavo e sono sempre più confortevoli da indossare. Sono piccolissime, ormai quasi impercettibili.

LEGGI ANCHE: — 10 minuti di questo esercizio ti faranno bruciare più calorie rispetto alla corsa: l’allenamento brucia-grassi

L’ergonomia sempre più avanzata potrebbe spingere molte persone a dimenticare di averle indosso, arrivando addirittura ad addormentarsi con le cuffie nelle orecchie. Ma questa abitudine è davvero salutare? Oltre al rischio per l’udito in caso di volume eccessivo, c’è un altro fattore da considerare: quello igienico.

Secondo Emily J. Taylor, del Listening Center di Pikesville, nel Maryland, il rischio è quello che i batteri che si accumulano sulle cuffie possano proliferare all’interno dell’orecchio. Per chi soffre di occlusioni dell’orecchio da cerume, inoltre, la situazione potrebbe peggiorare a causa dell’auricolare.

Senza contare che avere qualcosa nell’orecchio potrebbe svegliarci nel cuore della notte, disturbando così il naturale ciclo del riposo e influenzando le varie fasi del sonno.

Foto: Kikapress