Il giorno esatto in cui le bollette energetiche cominceranno a salire in Italia mentre le temperature scendono per via del freddo

Le famiglie italiane spaventate dai rincari: quando arriveranno gli aumenti in bolletta e il grande freddo invernale?
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dopo due trimestri in cui non sono stati registrati aumenti, ARERA ha comunicato le tariffe in vigore per il quarto trimestre del 2022, ovvero per il periodo che va da ottobre a dicembre 2022.

LEGGI ANCHE:– Come riscaldare casa con pochi euro: il trucco per aumentare il calore dei termosifoni senza spendere in bolletta

Stando ai dati, solo l’elettricità è aumentata del 59% e l’impatto della bolletta salata ricadrà sulle tasche delle famiglie italiane. La domanda che tutti si pongono è quando, esattamente, comincerà a salire in bolletta il prezzo da pagare per luce e gas?

La notizia, stando anche alle condizioni meteorologiche, non è confortante, perché gli aumenti coincideranno con l’arrivo del grande freddo invernale. Nelle proiezioni più recenti, infatti, stiamo assistendo a un ottobre insolitamente caldo, tanto da far parlare gli esperti di “ottobrata senza precedenti”: nei prossimi giorni si attendono addirittura picchi di 30 gradi in alcune città del Sud Italia.

Quest’anno il freddo arriverà quasi d’improvviso, tra lunedì 31 ottobre e martedì 1 novembre. Per queste date infatti si attende un brusco calo delle temperature, soprattutto al Nord e nelle regioni affacciate sull’Adriatico. Nei primi giorni di novembre si attendono addirittura anche le prime nevicate sulle Alpi. Insomma, freddo e rincari, quest’anno, andranno a braccetto.

Foto: Kikapress