Quanto lieviterà la bolletta se accendi l’albero di Natale o le luci sul balcone per 6 ore al giorno? Non è come pensi

Paura per la bolletta della luce? Niente paura, le luci dell'albero non consumano quanto credi
- - Ultimo aggiornamento
loading

La paura degli aumenti in bolletta potrebbe condizionare anche il prossimo Natale e la preparazione dell’albero e delle luminarie tipiche di questo periodo. Ma il loro funzionamento incide davvero sulla bolletta della luce?

LEGGI ANCHE:– Metti le luci in orizzontale sull’albero di Natale? Nulla di più sbagliato: il trucco infallibile per farlo brillare alla perfezione

Ciò che va tenuto in considerazione è che oggi, gli addobbi natalizi sono costituiti da luci led, che rispetto a quella ad incandescenza permettono di risparmiare cifre considerevoli in bolletta. Per evitare brutta sorprese comunque, è possibile calcolare da sé quanto consumano i nostri addobbi natalizi.

Sul cavo della corrente delle luci è riportato il consumo in Watt e stando ai calcoli di spesa media, una classica fila di circa 500 luci led consuma 1,5 kilowattora per 10 ore al giorno in un mese, da moltiplicare per circa 30 giorni di festività natalizie. Considerando la spesa media per kWh che equivale a circa 0,40 euro, la spesa finale per le luminarie è di circa 0,61 euro.

Altre decorazioni luminose da balcone o da esterno, invece, contano led più numerosi e più grossi, possono superare anche le 1000 unità, ma portano la spesa comunque al massimo fino a circa 9 euro. Si tratta di cifre più basse rispetto al consumo di un televisore, una lavatrice o una forno a microonde. Il costo, dunque, non è così spaventoso e, nonostante i rincari, chi lo desidera può concedersi un Natale illuminato dagli addobbi.

Foto: Kikapress