Arance, l’errore che non devi fare quando prepari la spremuta

Ricca di vitamine e gustosa, la spremuta d'arancia è un toccasana se preparata nella maniera corretta
- - Ultimo aggiornamento
loading

La spremuta d’arancia è una delle bevande più apprezzate da grandi e piccini, grazie al suo sapore gustoso e al carico di vitamine che porta con sé a ogni sorso.

LEGGI ANCHE: — Mandarini, da oggi non toglierete più le pellicine bianche

C’è un errore, tuttavia, che in tanti commettono durante la spremitura e riguarda la fase successiva alla classica preparazione.

Procediamo con ordine: una volta lavate, le arance vanno tagliate a metà per essere spremute nello spremiagrumi. Una volta ottenuto il succo, però, è bene sapere che le vitamine contenute iniziano a disperdersi molto velocemente.

Per questo, la spremuta d’arancia non va mai preparata con largo anticipo, o conservata già pronta nel frigorifero, anzi. Va bevuta immediatamente, appena pronta, per godere appieno del suo apporto vitaminico.

Foto: Kikapress