Melagrana, il trucco per sgranarla in 30 secondi senza fatica

Sana e gustosa, la melagrana per molti è difficile da sgranare: ecco due metodi infallibili
-
Melagrana, il trucco per sgranarla in 30 secondi senza fatica

Tra i frutti più completi e salutari esistenti in natura c’è sicuramente la melagrana, che però per molti appare complicata da sbucciare e sgranare. Esistono delle tecniche semplici che possono semplificare di molto il processo.

LEGGI ANCHE: — Arance, l’errore che non devi fare quando prepari la spremuta

Per il primo metodo, serviranno un martello da cucina e un coltello, per procedere come segue:

  • tagliare con il coltello la cima della melagrana e una porzione della buccia
  • con la punta del coltello tenuta leggermente in obliquo, togliere successivamente una porzione del cono centrale che ora sarà ben visibile
  • sempre con il coltello, fare dei tagli longitudinali, come se fossero degli spicchi
  • capovolgere la melagrana e tenerla nella mano: la buccia dovrà poggiare sulle dita e il buco creato sul palmo della mano
  • picchiettare con il martello attorno alla buccia della melagrana: premendo tutto intorno, tutti i chicchi cadranno nella mano

In alternativa, si può tagliare il frutto a metà e immergerlo in una ciotola piena d’acqua per almeno un paio di minuti. Successivamente si può procedere scavando con un cucchiaio e tutti i chicchi cadranno velocemente.

Foto: Shutterstock