Covid, lo strano annuncio di ATAC: cosa si puó fare ora sugli autobus

Foto
Su Twitter compare uno strano annuncio firmato dall’Atac che rivela che le norme sono cambiate: ecco cosa si può fare ora sugli autobus.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Spunta uno strano avviso dell’Atac, che rivela che in questo periodo di emergenza Covid-19 qualcosa sta cambiando nel trasporto pubblico della capitale: ma cosa si può tornare a fare sugli autobus? La regola non è ancora troppo chiara, ma qualcosa sembra cominciare a muoversi.

LEGGI ANCHE: — Covid, ecco quando si tornerà alla normalità: cosa svela l’immunulogo

L’annuncio Atac: ecco cosa si può fare ora sugli autobus di Roma

Andiamo con ordine. Su Twitter, un utente aveva segnalato la scomparsa dei divieti Covid sui sedili di un autobus urbano, segnalando che i seggiolini erano del tutto privi di cartello. Una rivelazione che mirava ad essere un altro piccolo scandalo per la Citta Eterna, ma che in realtà si è trasformata in una semplice anticipazione.

L’Atac ha infatti risposto direttamente all’utente con un annuncio a tema Covid, nel quale svela che c’è una nuova cosa che si può fare sugli autobus: sedersi l’uno accanto all’altro.

Le norme sono cambiate con il DPCM del 7-09 2020 – ha scritto il profilo Twitter dell’azienda di trasporto pubblico capitolina – A bordo dei veicoli stiamo rimuovendo i segnali di divieto di sedersi, si possono occupare tutti i posti, restano i divieti nei pressi delle cabina guida e degli spazi di manovra”.

atac bus roma
fonte: Twitter

Twitter esplode contro l’Atac e il decreto di settembre

Insomma, una novità che era sfuggita a molti, ma che sembra essere un altro passo verso il tanto agognato “ritorno alla normalità”. Anche se non tutti la pensano così, e non hanno affatto paura di rivelarlo sui social network.

Scandaloso….aumentano i contagi e voi togliete il divieto di posti……Non ci sono parole!!!!!”, ha scritto un utente. E un altro gli ha fatto subito eco, cinguettando: “Lavoro inutile… tra poco dovrete rimontare TUTTO, ci sarà il lockdown e i mezzi pubblici torneranno al 50% (se va bene)!!!”

Qualcun altro invece la butta in ironia (ma neanche tanto), precisando: “Bene che si sappia che in un periodo di crescita contagi come questo i DPCM rischiano di peggiorare le cose in modo drammatico”.

Foto: Shutterstock

Guarda la photogallery
Atac, cambiano le norme sui bus urbani
Scomparsi i cartelli di divieto di sedersi dagli autobus
L’annuncio Atac: ecco cosa si può fare ora sugli autobus di Roma
Verso il ritorno alla normalità?
+1