Alessia Marcuzzi attaccata per quella foto: ‘Stai sfruttando la tragedia’

Foto
Alessia Marcuzzi posta una foto su instagram con una mascherina e scatta la polemica. Giusta o sbagliata la sua iniziativa?
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sebbene abbia messo in lockdown tutta l’Italia fermando l’economia, è anche vero che il coronavirus ha tirato fuori il lato creativo che ci contraddistingue.

Alessia Marcuzzi attaccata per quella foto: ‘Stai sfruttando la tragedia’

Leggi anche: >> LA CONDUTTRICE TV SENZA TRUCCO MOSTRA RUGHE E MACCHIE DELLA PELLE: PIOVONO CRITICHE, COME HA REAGITO

Così, nel momento in cui le mascherine erano merce rara, tanti imprenditori si sono reinventati e hanno iniziato a produrne modelli in tessuto di prima necessità. Ora però ci si sta spingendo oltre: stanno nascendo le mascherine alla moda, per rendere un’esigenza il più fashion possibile.

Tanti sono i vip che postano le fotografie sui loro profili social a dimostrazione di questa ritrovata creatività. Tra questi Alessia Marcuzzi, che è stata però fortemente criticata dai suoi follower.

Evviva il made in Italy” ha scritto la conduttrice accompagnando una foto che la ritrae con una mascherina in tessuto rosa fucsia tempestata di paillettes.

“Queste sono cose prodotte da amici, – prosegue la conduttrice – che mi hanno mandato o che mi sono comprata, che stanno cercando di andare avanti con le loro forze, ed io taggo tutti proprio per far ripartire la nostra economia. Per le mie borse, lo sapete gia’, io produco tutto ESCLUSIVAMENTE in Italia”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Evviva il Made in Italy🇮🇹💪❤️ Mask @kristinatiofficial (mascherina filtrante ad uso individuale prodotta in conformità con quanto stabilito dal Ministero della Salute) Sweater @elecollection Bag @marksandangels Jeans @federicatosi Cover mobile @aleandroroncara Queste sono cose prodotte da amici, che mi hanno mandato o che mi sono comprata, che stanno cercando di andare avanti con le loro forze, ed io taggo tutti proprio per far ripartire la nostra economia. Per le mie borse, lo sapete gia’, io produco tutto ESCLUSIVAMENTE in Italia❤️ Noi siamo famosi in tutto il mondo per il nostro artigianato e per i nostri incredibili talenti in ogni settore. Dobbiamo ripartire, ovviamente in sicurezza! #madeinitaly

Un post condiviso da Alessia Marcuzzi (@alessiamarcuzzi) in data:

Tanti i commenti positivi a favore dell’iniziativa della Marcuzzi nel sostenere il Made in Italy, ma ci sono anche tante critiche. Tra chi fa notare che si tratta di mascherine non certificate e con un costo molto elevato e chi l’accusa di approfittare di questo momento così buio.

15€ una mascherina, non certificata CE…e ci sono anche persone che si informano per averla…..” commenta un utente, a cui fa eco un altro “Ma la gente sa che queste mascherine costano più di 30 euro????? Non tutti possono permetterselo e se mi permette è una cosa molto brutta pubblicizzare persino su una malattia che ha sterminato un  mondo intero“. E ancora: “Non sai fare altro sfrutti anche i momenti più bui per soldi.”

Siamo certi che l’intento di Alessia Marcuzzi fosse assolutamente nobile, ma che ne pensate delle mascherine fashion e della loro controversa promozione?

Crediti video Kikapress

Guarda la photogallery
Alessia Marcuzzi e quella foto che non piace ai fan
La moda delle mascherine fashion
Commenti positivi ma anche tante critiche
Alessia Marcuzzi e le foto che non piacciono