Antonella Clerici e la cena di addio con i colleghi de La Prova del Cuoco: i consigli per cambiare lavoro senza paura del cambiamento

Foto
Antonella Clerici saluta i suoi colleghi de La Prova del Cuoco con una cena: i suoi post su Instagram fanno comprendere l'affetto tra lei e i suoi colleghi. Ma cosa l'ha spinta a cambiare lavoro? E come si può cambiare lavoro a 50 anni senza la paura del nuovo e del cambiamento? Ecco qualche consiglio
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dalla prossima stagione televisiva, Antonella Clerici non sarà più la conduttrice de La Prova del Cuoco. L’annuncio dell’addio alla popolare trasmissione di Rai Uno è stato dato tempo fa e in diretta TV non sono mancati momenti di commozione, soprattutto nelle ultime puntate.

Antonellona non dice addio a Viale Mazzini, ma la fine di questa esperienza, che l’ha accompagnata per tanti anni della sua vita professionale e personale, non può che essere causa di un po’ di tristezza.

La conduttrice dovrà infatti lasciare i numerosi colleghi della produzione con i quali ha condiviso un percorso importante della sua carriera e con i quali, nel tempo, si sono creati legami affettivi.

— Antonella Clerici e le parole inaspettate per Elisa Isoardi: ecco come l’ha definita

Ed è proprio con questi suoi compagni di avventura che la Clerici si è concessa un’ultima cena tutti insieme, come mostrano alcune foto pubblicate sul suo profilo Instagram.

Non è un addio ma un arrivederci grazieeeeee di tutto” scrive Antonella accanto alla foto di gruppo davanti a una tavola imbandita.

Poi un pensiero alle donne che hanno lavorato con lei: “Con le mie ragazze di sempre… abbiamo lavorato e condiviso tutto per tanti anni. Un pezzo di vita. Grazie. Non è un addio, sarete con me nel mio cuore”.

Insomma, i sorrisi nascondono la malinconia. Ma ora è tempo di guardare avanti.

In un certo senso, la Clerici è fortunata, perché dopo tanto tempo potrà mettersi alla prova con un’altra sfida lavorativa. Per molti non è così e la maggior parte delle persone ha paura di cambiare lavoro soprattutto se non si è più giovanissimi.

Come affrontare dunque questa sfida? Intanto, prima di cambiare lavoro bisognerebbe capire se davvero esistono le condizioni e le motivazioni per farlo: fare una lista dei pro e dei contro dell’attuale lavoro può aiutare!

L’ostacolo più grande da superare? La paura del cambiamento: sono tanti i limiti, spesso mentali, che frenano le ambizioni.

Quando ci si sente davvero pronti alla svolta, bisogna cercare attivamente un nuovo lavoro e imparare a proporsi al meglio. Dopo aver individuato ciò che si vuole realmente fare, bisogna scrivere un buon curriculum e prepararsi ad affrontare i colloqui di lavoro.

Più facile a dirsi che a farsi, è vero, ma non è impossibile. E anche se si hanno 50 anni, l’opportunità di cambiare vita può essere alla portata. A questa età, infatti, le persone hanno qualcosa che i giovani ancora non hanno: l’esperienza! Un bagaglio di conoscenze e competenze che non può essere ignorato da chi cerca professionisti preparati.

Guarda la photogallery
Antonella Clerici
Antonella Clerici
La cena con i coleghi
La cena con i colleghi
+3