Belve, le verità di Alessandra Mussolini e Francesca Chaouqui: il caso delle baby squillo e Vatileaks2

Foto
Belve, le verità di Alessandra Mussolini e Francesca Chaouqui: il caso delle baby squillo e Vatileaks2 Torna mercoledì 21 marzo alle 23.30 una nuova puntata […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Belve, le verità di Alessandra Mussolini e Francesca Chaouqui: il caso delle baby squillo e Vatileaks2

Torna mercoledì 21 marzo alle 23.30 una nuova puntata de le Belve: l’appuntamento è quindi sul canale NOVE con le interviste di Francesca Fagnani, che punta tutto su donne spesso discusse, ma sicuramente di carattere, che hanno conquistato il loro spazio nella società e, spesso, nella storia (non senza un pizzico di cattiveria o, per dirla meglio, grinta).

L’EX BRIGATISTA FARANDA: ECCO LA MIA VERITA’ SUL CASO ALDO MORO

Nella nuova puntata, la Fagnani si confronta con la politica Alessandra Mussolini e Francesca Immacolata Chaouqui, implicata nello scandalo Vaticano denominato Vatileaks2. Due donne spesso al centro di polemiche, che non si tirano indietro di fronte alle domande incalzanti della giornalista.

“Perdonare mio marito? Ma che siamo matti? Si vive, non si perdona!”. Così Alessandra Mussolini risponde, ad esempio, per la prima volta alla Fagnani sulla vicenda delle baby squillo dei Parioli che ha coinvolto pochi anni fa il marito Mauro Floriani (esponente della GdF che ha patteggiato una pena ad un anno di reclusione e una multa di 1800 euro). “Perdonare spetta al Papa, ai preti, alle suore, agli uomini no. Ma chi perdona veramente?”.

Mentre Francesca Chaouqui rivela: “Ho una cassaforte piena di documenti riservati”. “Le carte segrete sono la sua assicurazioni sulla vita?”, incalza la conduttrice. “No, le informazioni che conosco a memoria sono la mia assicurazione sulla vita”.

Belve Adriana Faranda Aldo Moro
l

Guarda la photogallery
Belve, la nuova puntata con Alessandra Mussolini e Francesca Chaouqui
Le interviste di Francesca Fagnani
Le parole di Alessandra Mussolini
Francesca Chaouqui: