La storia di Maggie Greene, da anoressica a modella curvy: ‘Così ho trovato il sorriso e il lavoro’

Foto - Video
La storia di Maggie Greene è un esempio bellissimo per tutte quelle ragazze che soffrono di disturbi alimentari. Maggie ora è una modella curvy e ha un lavoro molto gratificante. Fino a due anni fa, però, la modella viveva un dramma. Ecco come è cambiato il suo fisico e la sua vita
loading

Tutti pensiamo che il mondo della moda sia composto quasi esclusivamente da modelle magrissime. In realtà però esistono alcune storie che danno esempi bellissimi e positivi. Da anoressica a modella curvy, ecco qual è la vera storia di Maggie Greene.

Si fa togliere le costole per assomigliare a Jessica Rabbit, ecco come è diventata:la foto shock

Da anoressica a modella curvy, ecco la storia di Maggie Greene

Mentre cresceva, gli amici e la sua famiglia le avevano sempre suggerito di provare a diventare la modella. Lei, Maggie Greene, era piuttosto titubante a riguardo. Conosceva le storie che giravano sul mondo della moda e soprattutto sullo stress dovuto al mantenere un fisico esile.

A 16 anni, però, fece il suo primo tentativo, che si sarebbe rivelato quasi fatale. Cominciò ad alimentarsi seguendo ossessivamente una dieta minima, nella quale non consumava mai più di 900 calorie al giorno, documentando ogni singolo morso. Inoltre, si dedicava a tre ore al giorno di esercizio fisico intenso.

È stato così che ottenne il suo primo contratto da modella professionista, ma i problemi cominciarono presto a rincorrersi. Per via del poco cibo e del troppo esercizio smise di avere le mestruazioni, ma la sua volontà non si incrinò per nulla. Continuava a vedersi troppo grossa, sebbene il suo corpo fosse completamente in stadio di inedia per via dell’anoressia.

Da anoressica a modella curvy, ecco perché Maggie è tornata a sorridere

Ma ad un certo punto qualcosa scattò: “Fu un vero e proprio breakdownha dichiarato a TODAY Style – Era davvero una combinazione di cose… mi sentivo sconfitta, ero infelice restringendo la mia dieta e contando ogni caloria, e anche le preoccupazioni del mio medico hanno avuto il loro ruolo”.

Ma fu allora che arrivò una telefona da parte dell’agenzia Wilhelmina: “Riacquista peso e soprattutto il sorriso e lavorerai con noi”. Maggie decise così di smettere di seguire quella dieta assurda e, pur non abbuffandosi, di riprendersi la sua vita. Ho guadagnato circa 14-15 chili. Le persone della mia vita sono state di supporto, vedendo quanto più felice e in salute fossi. E anche il mondo della moda è stato sorprendentemente accogliente”.

Oggi è finalmente felice e, anche con qualche chilo in più, continua a raccogliere consensi e ad “amare il mio corpo nella sua forma naturale”.

daphne selfe la modella più anziana di tutti i tempi
Guarda la photogallery
Maggie Greene prima e dopo
Maggie Greene oggi
Maggie Greene oggi
Maggie Greene oggi
+1
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Beneventano, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza

Loading...

Può interessarti anche