Conferenza stampa di Conte: Casalino l’ha fatto di nuovo, il dettaglio che non sfugge

Foto
Il 3 giugno alle 18.00 il premier Conte ha tenuto un’attesa conferenza stampa sulla fase 3, ma tutti gli occhi erano puntati su Rocco Casalino: ecco cos’è successo, di nuovo. Il dettaglio che non passa inosservato sui social
- - Ultimo aggiornamento
loading

Conferenza stampa di Conte, occhio a Casalino: cos’ha fatto, di nuovo

La conferenza stampa di Giuseppe Conte sulla cosiddetta e tanto attesa fase 3 ha tenuto milioni di italiani con un occhio incollato alla tv e l’altro ai social: nel mirino del piano di rilancio ideato dalla squadra di Governo non solo i contenuti concreti, le riforme e gli investimenti ma anche i comportamenti, gli sguardi, le inquadrature relative al discorso del Premier.

D’altronde in questi mesi Conte è diventato a tratti un sex symbol, un influencer, un soggetto da trend topic e dunque da tenere “sotto controllo”. Insieme a lui e precisamente alla sua destra il portavoce Rocco Casalino che, stando ai numerosi commenti scovati sui social, ha avuto la sua bella fetta di visibilità durante la conferenza stampa del 3 giugno.

Leggi anche: >> ROCCO CASALINO STIPENDIO, LA CIFRA STELLARE CHE GUADAGNA: IL PORTAVOCE PIÙ RICCO DI GIUSEPPE CONTE

Fase 3, premier e Casalino attaccati da Luca Bizzarri: il dettaglio che non sfugge

Un tweet su tutti è quello di Luca Bizzarri che ha commentato tecnicamente l’inquadratura totale di Conte e Casalino nel cortile di Palazzo Chigi:

“Ma questa inquadratura che, ve lo dico perché è il mio mestiere, è studiata APPOSTA per far entrare Casalino nell’inquadratura (è tutta sbilanciata, perché? Lo ha chiesto lui?) non rende tutto clamorosamente, ma clamorosamente, ridicolo?”

Tornando indietro alla conferenza di Conte relativa alle misure prese per la fase 2, scopriamo che il modo di inquadrare il Presidente del Consiglio e il suo portavoce è effettivamente molto simile. Una utente, infatti, ha fatto notare:

“Guarda che è successo lo stesso a inizio Fase 2. Stessa inquadratura, erano diversi i colori. Certo che è studiata. Sanno che poi noi ci riempiremo social. Obiettivo raggiunto, direi. Non ridicolo, tragico”.

Questi appunti hanno provocato una reazione a catena sulla presenza di Rocco Casalino al fianco di Giuseppe Conte:

“Ricordiamoci che #Casalino è sempre quello che disse “i poveri li riconosci già dall’odore“… ”

“Ogni volta che penso: “dai, tutto sommato #Conte sta dicendo cose sensate…” e poi vedo #Casalino, è come se un asino mi prendesse improvvisamente a calci nello stomaco”.

C’è però chi interviene per spezzare, almeno parzialmente, una lancia a favore dell’ex volto del Grande Fratello:

“Leggendo i commenti su Twitter apprendo che se uno ha partecipato 20 anni fa al Grande Fratello è marchiato a vita. Immagino che con lo stesso ragionamento marchieranno a vita chi è stato in carcere, chi ha sbagliato una volta ecc…E Casalino non mi piace eh… Che paese #Conte”

Foto@Kikapress

Guarda la photogallery
Fase 3, conferenza stampa: Conte e Casalino osservati speciali
Rocco Casalino, eccessiva visibilità durante la conferenza di Conte?
Luca Bizzarri su Conte e Casalino: tutto studiato?
Rocco Casalino e Giuseppe Conte: chi comanda?
+2