Gomorroide: I Ditelo Voi debuttano al cinema. La nostra intervista

Foto
I Ditelo Voi debuttano al cinema con il film Gomorroide (da loro scritto diretto e interpretato) che arriverà nelle sale cinematografiche italiane dal 9 marzo. […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

I Ditelo Voi debuttano al cinema con il film Gomorroide (da loro scritto diretto e interpretato) che arriverà nelle sale cinematografiche italiane dal 9 marzo.

"Un film bello, fantastico, bizzarro!" come lo hanno definito I Ditelo Voi (al secolo Francesco De Fraia, Raffaele Ferrante, Domenico Manfredi).

L'idea del film nasce da lontano, e il trio ci tiene a precisare che non si tratta di una parodia della serie o del film Gomorra. Si tratta di un film nel film, o meglio di un telefilm nel film. Gomorroide è una serie televisiva che prende un po' in giro la camorra e come accade per tutte le serie di successo, i protagonisti diventano dei veri e propri beniamini per il publico. Le loro frasi, i loro atteggiamenti vengono imitati dagli spettatori, che a poco a poco iniziano a non temere più la malavita, ribellandosi ai piccoli crimini sostituendo la paura con la risata. Ed è proprio da qui che sono partiti I Ditelo Voi: "ci siamo chiesti: e se la gente sostituisse la paura per la camorra con una risata?"

"Il progetto nasce parecchio tempo fa, già dal libro di Gomorra – spiegano I Ditelo Voi – abbiamo fatto un teaser video che ha avuto molto successo sul web, uno spettacolo teatrale, parodie radiofoniche… Abbiamo deciso di portarlo sul grande schermo perchè non volevamo restringere il campo solo ai personaggi del cabaret. Ne abbiamo parlato in tanti modi in tanti linguaggi, e il cinema ne è la massima espressione."

Dicevamo un film nel film; la camorra ovviamente non gradisce l'effetto che la serie ha sul pubblico e sulla sua 'immagine' e così minaccia la produzione affinchè la serie Gomorroide venga chiusa. I tre attori veranno inseriti in un programma di protezione della polizia ma… siamo certi che la minaccia arrivasse proprio dalla camorra?

Una commedia caustica, divertente, con una storia rocambolesca in cui I Ditelo Voi interpretano più personaggi contemporaneamente.

"Abbiamo un po' travisato il mondo di Gomorra – proseguono i tre comici – non abbiamo fatto la parodia della serie; abbiamo cercato di raccontare l'effetto che questi telefilm possono avere sulle persone. I giovani devono capire che la fiction è tutto uno scherzo, ma la camorra è qualcosa di più serio. Noi essendo comici della camorra ne parliamo con una risata, ma non perchè si debba ridere della camorra, con la camorra si piange, ma la risata è una conseguenza del fatto che ne abbiamo fin sopra i capelli (di quelli pochi rimasti!) e quando non sai più che fare, le cose le prendi a ridere".

Vi lasciamo alla nostra intervista a I Ditelo Voi per Gomorroide, ricordandovi la sinossi del film che arriverà nelle sale cinematografiche dal 9 marzo.

I Ditelo Voi in Gomorroide: sinossi del film dal 9 marzo al cinema

La camorra è in ginocchio.

Il merito di questo inaspettato declino è del più grande fenomeno mediatico degli ultimi anni: GOMORROIDE, un telefilm comico che prende in giro la spietata organizzazione criminale. Grazie alla frizzante irriverenza della serie, la gente ha meno paura della malavita e si ribella ai piccoli soprusi che prima subiva.

Il successo travolgente del telefilm, trasforma i tre attori, interpreti dei feroci e strampalati camorristi, in vere e proprie star. Quando all’emittente televisiva viene recapitata una busta con tre proiettili indirizzata agli attori, nessuno prende veramente sul serio quell’intimidazione.

Almeno finché un divertente susseguirsi di eventi ed equivoci, costringerà il trio, loro malgrado, ad entrare in un programma di protezione che li sballotterà su e giù per l’Italia. Ma la camorra, accusata ingiustamente, non resterà con le mani in mano…

Guarda la photogallery
Gomorroide
Gomorroide
Gomorroide
Gomorroide
+13