Le Iene, l’ex gay Alessandro confessa : ‘Adesso sono attratto dalle donne e sono etero’

Foto
Le Iene riescono a parlare con Alessandro, ex gay, che grazie alla Chiesa Evangelica è riuscito ad essere attratto di nuovo dalle donne. Ecco il suo racconto e i dubbi degli utenti
- - Ultimo aggiornamento
loading

È uno dei servizi de Le Iene che hanno fatto più rumore. Stiamo parlando di quello dedicato ad Alessandro un “ex gay” che ha rivelato al programma Mediaset come ora sia nuovamente attratto dalle donne. Una storia, la sua, che non sta mancando di far discutere…

LEGGI ANCHE: — Poi alla fine si scopre che è tutta una bufala, quella notizia ‘smascherata’ sulla Chiesa Evangelica ‘smascherata’: figuraccia dopo quel servizio

A Le Iene l’ex gay Alessandro confessa: “il diavolo mi ha ingannato”

Prima provavo attrazione per un uomoesordisce il ragazzo, contattato tramite il pastore della sua Chiesa Evangelica – ma diciamo che era una ricerca di protezione, mi è mancato un padre e mia madre non poteva prendere il ruolo di un uomo. Quello che ero prima era un ragazzo triste che si sentiva solo, io non sono più quella persona”.

Ma in realtà Alessandro era diventato già oggetto di contestazione del web, quando qualche tempo fa aveva pubblicato un video social nel quale si scagliava contro l’omosessualità dicendo che il diavolo mi ha ingannato e non mi faceva vedere la verità. A 17 anni mi ero dichiarato gay, io ero felice e sapevo chi ero. Ma era un’identità di contrabbando che mi aveva dato il nemico”.

Oggi ritorna su quel video, raccontando la sua ‘guarigione’: “Le cose che mi hanno scritto sui social mi hanno provato, ma non mi hanno abbattuto perché dalla mia parte ho Gesù. In sette mesi ho cambiato il mio orientamento sessuale, sono convinto che mi innamorerò di una donna”.

A Le Iene l’ex gay Alessandro provoca la rabbia del web

In pratica, la convinzione che dall’omosessualità si possa guarire e una serie di dichiarazioni che non hanno fatto piacere al popolo del web, che su Twitter è scoppiato in bufera contro di lui. C’è chi gli fa il verso, dicendo “‘Omosessualità, io ti svergognerò pubblicamente’ Mi sa che l’unica cosa che ha svergognato è se stesso” e chi ricorda che “l’omosessualità non è il diavolo”.

E qualcun altro invece si augura che “nessuno possa credere a quel ragazzo imbevuto di stron*ate che crede che si possa ‘guarire’ dall’omosessualità come fosse una malattia”. Qualcuno la butta addirittura a ridere raccontando che “essendo gay firmo il patto con il diavolo ogni mattino!”

Insomma, una serie di polemiche che non hanno mancato di infiammare il web...

Guarda la photogallery
A Le Iene ha parlato Alessandro, un “ex gay”
Il ragazzo ritiene di essere “guarito” grazie alla Chiesa Evangelica
“Dalla mia parte ho Gesù
Il web è esploso contro di lui
+2