Lipu contro il concerto di Jovanotti in spiaggia: le accuse al cantante e il dramma della natura secondo la Lega protezione uccelli Foto - Video

La Lipu attacca Jovanotti per i concerti in spiaggia: il cantante è stato duramente attaccato dalla Lega protezione uccelli che ha messo in evidenza il dramma che sta vivendo la natura per questa scelta.

Lipu contro Jovanotti: perché?

Manca pochissimo all’inizio del Jova Beach Party di Jovanotti che prenderà il via sabato 6 luglio 2019 da Lignano Sabbiadoro: una serie di concerti sulle spiagge più belle d’Italia per un’estate all’insegna della musica e del divertimento. Ovviamente si tratta di grandi live, però non deve mai mancare il rispetto per il contesto naturale che ospita questi appuntamenti dal vivo.

Proprio l’artista è stato preso di mira dalla Lipu, Lega italiana protezione uccelli. Lorenzo Cherubini (questo il vero nome del cantante) è stato attaccato su più fronti e accusato di non rispettare l’ambiente per questi concerti in luoghi che potrebbero subire danni sia per la fauna che a livello di inquinamento. Quali sono le dichiarazioni della Lipu?

LEGGI ANCHE: >> Jova Beach e il problema bambini: ecco cosa è stato pubblicato sul profilo Instagram del concerto di Jovanotti

Lipu: le accuse a Jovanotti

Non ce l’abbiamo con la musica ma ci sta a cuore la natura, già sottoposta a troppe pressioni. Le imponenti strutture necessarie allo svolgimento dei concerti, le opere propedeutiche e le decine di migliaia di persone che popoleranno ogni evento rappresentano problemi oggettivi che non possono lasciare insensibili gli organizzatori del tour e lo stesso Jovanotti. Si è ancora in tempo per rinunciare alle date più impattanti e aumentare le attenzioni per tutte le altre.

Secondo Marco Gustin, responsabile Specie e ricerca della Lipu, il Jova Beach Tour rappresenta un motivo di preoccupazione che deve portare gli organizzatori a ripensare alla messa in sicurezza totale degli ambienti sensibili, a partire dalle dune e dalla loro vegetazione più preziosa.

Sembra che molti fan dello stesso musicista abbiano chiesto alla Lipu di capire le esigenze del loro idolo. Come fa sapere Danilo Selvaggi, Direttore generale della Lipu, la loro preoccupazione riguarda la natura ed il loro impegno è proprio quello di difenderla:

Jovanotti può suonare sulle spiagge ma il fratino non può nidificare nei palasport: se non si coglie questa asimmetria, applicabile a molti altri casi di pressione antropica, non si capisce il dramma che in generale la natura sta vivendo e la richiesta di aiuto che in mille modi ci invia, alla quale davvero nessuno può più sottrarsi.

Foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Lipu contro il concerto di Jovanotti in spiaggia: le accuse al cantante e il dramma della natura secondo la Lega protezione uccelli

Può interessarti anche