Nadia Toffa nella bufera, la Iena risponde male su Twitter ad una studentessa di medicina: ‘Hanno puntato sul cavallo zoppo’

Foto
Nadia Toffa dopo l'uscita del suo libro sul cancro visto come un dono è stata travolta dai commenti degli utenti che hanno trovato inappropriato parlare di regalo un male che spesso si trasforma in morte. Anche una studentessa di medicina ha voluto dire la sua sulla vicenda ma Nadia Toffa non ha gradito il commento e ha risposto in modo aggressivo alla ragazza. Ecco cosa le ha detto su Twitter associandola ad un cavallo zoppo
- - Ultimo aggiornamento
loading

Nadia Toffa torna nella bufera. La conduttrice televisiva ha appena pubblicato ‘Fiorire d’inverno’, un libro nel quale racconta la sua malattia e tutte le vicende che l’hanno coinvolta negli ultimi tempi. Fin qui niente di strano, se non fosse che a finire sotto attacco è il suo approccio al cancro, che lei considera come un ‘dono’.

LEGGI ANCHE — Spaventata, Nadia Toffa pubblica un post molto forte e inquietante su quanto sta accadendo: cosa rivela

Nadia Toffa furiosa contro chi critica il suo approccio ottimista al cancro

In questo libro – scrive su Twitter – spiego come sono riuscita a trasformare quello tutti che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un’occasione, una opportunità. Pieno d’amore . Non ho mai sospeso la vita e come ci sono riuscita io…”.

Una visione estremamente ottimistica, che non ha mancato di provocare la reazione del web, tramite una serie di attacchi rivolti proprio al suo approccio. In molti hanno infatti trovato inappropriato considerare un regalo un male che spesso si trasforma in morte.

Ne sono nati alcuni battibecchi con gli utenti del social network cinguettante, come ad esempio quello con chi le fa notare che “Diciamo che a te è andata bene. Ma in certe situazioni non sempre hai la possibilità di reagire e venirne fuori”. Lei, indispettita, ha risposto che “dipende da noi” e, quando il follower le fa notare che “Non conosco il tuo caso specifico ma, di sicuro non è stata una passeggiata” la Toffa ha esordito con un “Ogni tumore è uguale. Stesse difficoltà”.

Una dichiarazione controversa, che le ha subito attirato addosso le ire di una studentessa di medicina, che ha controbattuto con un piccato “Ora posso gettare i miei 4 anni di università e di studi in laboratorio nel cesso, grazie Nadia”.

Ma è qui che accade l’inverosimile. Una Nadia Toffa furiosa risponde in maniera scomposta al commento, stupendo anche gran parte di coloro che la sostengono: “L’università ti è servita poco alla cultura. Che peccato soldi dei tuoi genitori buttati nel cesso. Hanno puntato sul cavallo zoppo. Succede. Meritavano di meglio loro ma non hanno colpe. Han fatto di tutto eh che i figli non ce li si sceglie”.

Un tweet velenoso e aggressivo, che sembra difficile associare all’immagine sorridente della Toffa. Eppure ha scritto proprio così. Qualcosa di veramente incredibile.

 

Guarda la photogallery
Nadia Toffa nella bufera
Nel libro, parla del cancro come di un ‘dono’
Le hanno fatto notare che è stata fortunata
E ha ribattuto piccata a una studentessa che l’ha contestata
+1