Sabrina Paravicini e il tumore: «Abbiamo finito», il post della “libertà”

Foto
Sabrina Paravicini, che combatte da tempo con un cancro al seno, ha finalmente aggiornato i suoi followers su Instagram con un bellissimo post dove appare felice insieme al figlio. Come va il tumore? «Abbiamo finito», il grido di libertà
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sabrina Paravicini torna a sorridere, le parole di speranza sul tumore: “Libera”

Il sorriso di Sabrina Paravicini forse non è mai stato così potente e pieno, sicuro e bellissimo: finita la terapia, il follow up riprenderà a settembre e la notizia va festeggiata con un dolcissimo scatto insieme al figlio Nino accompagnato da un post su Instagram che sa, finalmente, di libertà.

Leggi anche: >> SABRINA PARAVICINI TUMORE, IL MOMENTO ESATTO IN CUI SI ACCORSE CHE QUALCOSA NON ANDAVA: PAROLE CHE SPIAZZANO

L’attrice e regista 49enne è impegnata da oltre un anno e mezzo nella battaglia con un tumore al seno che in questi mesi l’ha portata a chemio, visite e operazioni molto provanti dal punto di vista fisico che emotivo: l’ex infermiera di Un medico in famiglia è sempre stata onesta con i suoi fan e non ha nascosto i momenti di debolezza e difficoltà che hanno reso il suo viaggio ancor più tortuoso, ma adesso può tirare un sospiro di sollievo e provare un po’ di quella gioia che fino ad ora era stata rimandata, repressa, talvolta espressa con un certo timore.

Nel messaggio di speranza, Sabrina Paravicini scrive:

“”Allora abbiamo finito, ci vediamo a settembre per il follow up”. Ultima iniezione. Finito il protocollo. L’ago entra nella gamba. Gli ultimi 5 minuti. Brucia un po’. Finito”.

L’attrice ha salutato le infermiere del Day Hospital ringraziandole per l’immenso lavoro che hanno fatto con lei e per esserle state vicino durante gli incontri:

“Mi viene da piangere, vado via in lacrime. Non è la stanchezza, non è la tensione che scende. Sono lacrime di gioia. Esco. Mi sento come se mi avessero liberata da una gabbia. Mi sento libera. Leggera. Guardo tutto quello che incontro camminando, voglio fissare tutto nella memoria”.

View this post on Instagram

FOLLOW UP “Allora abbiamo finito, ci vediamo a settembre per il follow up” Ultima iniezione. Finito il protocollo. L’ago entra nella gamba. Gli ultimi 5 minuti. Brucia un po’. Finito. Vado a salutare le infermiere del Day Hospital, non possiamo abbracciarci. Non posso restare più di qualche minuto in reparto. Ci guardiamo negli occhi. Ci sorridiamo da dietro le mascherine. “Grazie, grazie per tutto quello che avete fatto”, mi esce anche “è stato pazzesco” poi dico “torno a trovarvi” e mi viene da piangere, vado via in lacrime. Non è la stanchezza, non è la tensione che scende. Sono lacrime di gioia. Esco. Mi sento come se mi avessero liberata da una gabbia. Mi sento libera. Leggera. Guardo tutto quello che incontro camminando, voglio fissare tutto nella memoria. Conto i minuti per arrivare a casa. Conto i passi verso l’ingresso. Nino mi aspetta, mi ha preparato il pranzo. È finito. Ho finito. “Bentornata mamma, abbracciami” #finoaquituttobene

A post shared by Mother Actress Director 🌹📺 (@sabrina_paravicini_official) on

Sabrina Paravicini riabbraccia il figlio, tumore addio: “È finito, ho finito”

Il ritorno a casa dal figlio Nino, a cui a 2 anni e mezzo è stata diagnosticata una sindrome autistica, è stato ricco di emozioni:

“Conto i minuti per arrivare a casa – ha concluso l’attrice – Conto i passi verso l’ingresso. Nino mi aspetta, mi ha preparato il pranzo. È finito. Ho finito. “Bentornata mamma, abbracciami”.

In questo anno la regista e il figlio di 12 anni hanno girato e prodotto “Be kind”, un documentario sulla forza della gentilezza che ha ricevuto anche una menzione speciale per il cinema sociale ai Nastri D’Argento Documentari 2019: che questa grazia nei confronti della vita e del prossimo continui a sostenere Sabrina Paravicini nei mesi a venire.

smagliature seno sono tumore
Foto@Kikapress

Guarda la photogallery
La gioia di Sabrina Paravicini dopo un anno e mezzo di lotta col cancro
Sabrina Paravicini tira un sospiro di sollievo: la bella notizia che aspettava
Sabrina Paravicin riabbraccia il figlio Nino: gioia immensa