Quante volte ci si innamora nella vita? Lo svela la scienza

Quando si parla di amore è difficile trovare argomentazioni oggettive e condivisibili, ma un dato di fatto – almeno per la scienza – c’è: esiste un numero preciso di volte ci si innamora nella vita, ecco qual è

Anche voi, magari da ragazzine, dopo la prima delusione amorosa avete giurato di non innamorarvi più e vi è sembrato impossibile anche solo pensare di provare determinati sentimenti e sensazioni per un’altra persona che non fosse il vostro primo amore? È normale, ci siamo passate un po’ tutte, ma fa parte del processo di crescita personale. E se vi siete chieste, tra un kleenex e l’altro, quante volte ci si innamora nella vita, anche questo quesito è più che legittimo.

LEGGI ANCHE:>> È la tua anima gemella? I segnali che rivelano che lui è proprio quello giusto

La scienza ha la risposta con tanto di numero esatto anche se di più volubile e meno scientifico dell’amore c’è solo il nostro umore…

Una ricerca condotta qualche tempo fa in Inghilterra dai produttori del gelato Häagen-Dazs ha evidenziato che il 47% delle donne e il 39% degli uomini si sono innamorati solo una volta nella loro vita, ma secondo la scienza ci si innamora 3 volte nell’arco della vita e per motivazioni ben precise.

Ebbene sembra che saranno soltanto 3 le persone speciali che ci faranno battere il cuore per davvero a fronte di 5 relazioni (in media): ognuno di questi tre incontri magici segna un capitolo fondamentale per la nostra evoluzione come individui.

Quante volte ci si innamora nella vita? Il primo amore non dura perché…

Il primo amore? Non si scorda mai, è vero, ma parliamo di amore idealistico, da favola, dove tutto ci sembra perfetto e la realtà sembra soltanto un ostacolo al nostro sogno di vivere per sempre felici e contenti. Ma le fiabe in stile Disney si scontrano prima o poi con la vita vera e spesso l’amore non regge il confronto.

SAPEVI CHE… Le coppie che fanno tutto insieme rischiano grosso? I falsi miti sulla vita di coppia

Così, dopo aver superato la delusione e il dolore, ci imbattiamo in un nuovo amore legato per lo più alla necessità di allontanare la solitudine, ritrovarci nello sguardo dell’altro e gettarsi alle spalle definitivamente la ferita precedente. In genere questa seconda relazione è ricca di dramma e alti e bassi emotivi poiché fonda su basi tendenzialmente sbagliate: la necessità implica una mancanza di libertà all’interno della coppia e può facilmente trasformarsi in dipendenza.

Quante volte ci si innamora nella vita? Dopo il 2°, il 3° è quello giusto

Infine il terzo amore è quello che dura: certamente può risultare meno romantico del primo e meno intenso del secondo, ma poggia sulle basi giuste perché arriva quando meno ce lo aspettiamo e in un momento della nostra vita in cui ci sentiamo più forti e maturi. L’aspetto migliore e più importante di questo terzo innamoramento è che abbiamo consapevolezza di noi stessi e per questo tendiamo a non idealizzare l’altro né a cambiarlo; non ci sono pressioni o egoismi, semplicemente siamo pronti ad accogliere davvero qualcuno nel nostro mondo e viceversa.

coppie felici ingrassano
Eleonora D\

Eleonora D'Urbano

Esperta di televisione, cinema e serie Tv amo scrivere per il mondo femminile

Loading...

Può interessarti anche