Re Carlo, sai quanto paga di affitto al mese per vivere nella sua ‘casa’ reale? La cifra da capogiro che deve dare a suo figlio William 

Re Carlo III si troverà presto a dover pagare l'affitto a William? La cifra che spetterebbe al primogenito è da capogiro
-
loading

Ora che la Regina Elisabetta II ha lasciato la scena a Carlo III, i riflettori rimangono puntati ancora di più anche sul prossimo erede al trono, il principe William e la principessa Kate.

LEGGI ANCHE:– CARLO III, la profezia di NOSTRADAMUS sul nuovo Re è orribile: cosa dovrebbe accadere il giorno dell’incoronazione

Carlo ha assunto un ruolo ben diverso e secondo il protocollo e il nuovo assetto reale, presto si troverà a dover pagare l’affitto proprio al suo primogenito. Perché?

Perché William è diventato Principe del Galles, titolo appartenuto proprio a Carlo (fino alla sua proclamazione come Re) e per questo diventa il proprietario legittimo della Highrove House, la casa privata situata nel Gloucestershire in cui aveva vissuto Carlo fino a oggi.

Se il re vorrà dunque continuare a utilizare come seconda abitazione, dovrà pagare l’affitto al figlio: circa 700mila sterline all’anno. Con il titolo di Principe del Galles, William entra in possesso di una serie di terreni, case e titoli finanziari, che insieme al suo team dovrà gestire.

L’eredità della Regina Elisabetta, cosa spetta a Harry?

A Harry e Meghan, invece, la regina aveva regalato il Frogmore Cottage, nelle vicinanze del palazzo ma sicuramente di minore importanza. Dopo meno di un anno, i due hanno abbandonato la tenuta per dimettersi dai doveri reali e volare in California.

Al castello di Windosor, William e Kate “stanno davvero mettendo radici come famiglia” mentre la precedente residenza, Adelaide Cottage, è una dimora ben più piccola e sicuramente “non abbastanza grande per ciò di cui un futuro re potrebbe aver bisogno”.

Foto: Kikapress