La furia di Re Carlo, ‘ha strappato il lavandino dal muro’: il motivo di quel gesto poco regale

L’indole iraconda di Re Carlo è oramai ben nota, spunta un dettaglio inedito sulla sua furia: per un motivo futile avrebbe rotto un lavandino
- - Ultimo aggiornamento
loading

Nel podcast To Di for Daily, il commentatore reale Kinsey Schofield ha invitato l’autore Christopher Andersen a parlare meglio del libro in cui svela dettagli inediti – e a tratti imbarazzanti – del nuovo sovrano, Re Carlo III.

Re Carlo, nuovi aneddoti sul suo caratteraccio

Il suo temperamento è già chiaramente emerso nei giorni dopo la morte della Regina Elisabetta quando il nervosismo e la tensione toccavano le stelle. Abbiamo visto il monarca infuriarsi perché la penna con cui doveva firmare dei documenti reali gocciolava, lo abbiamo visto teso in volto quando si trovava vicino ad Harry e in altre occasioni ha faticato a sorridere.

LEGGI ANCHE:– Spunta il figlio segreto di Carlo III: pronto a ‘rubargli’ il trono? Quel ragazzo fa tremare i reali e la somiglianza è imbarazzante

L’indole iraconda di Re Carlo III è di nuovo al centro del racconto di Andersen che, insieme al conduttore del podcast, ha rivelato:

“Rompe non solo una finestra ma due perché ha un disperato bisogno di aria fresca”, oppure “Ha distrutto un lavandino perché ha perso un gemello nello scarico”: sono solo alcuni degli episodi di furia che hanno rapito il Re quando le cose non erano come diceva lui.

D’altronde la sua reputazione lo precede: è diventato sovrano a 73 anni, la frustrazione accumulata nei decenni di attesa si è fatta sentire. Inoltre le provocazioni di Diana non lo lasciavano indifferenti e la sofferenza nel soffocare la sua storia con Camilla hanno portato a queste conseguenze.

A proposito di Diana, gi autori hanno ricordato:

“Una delle cose più scioccanti che ho letto nel libro è che ci sono stati scambi così focosi tra Diana e Charles che i loro dipendenti erano preoccupati per la loro sicurezza”.

In attesa del Natale in arrivo, Re Carlo si sta anche preparando a pre-registrare la sua storica, prima trasmissione natalizia come monarca, quando senza dubbio rifletterà sulla perdita di sua madre e sulla sua eredità… Chissà se dietro le quinte trapeleranno altri episodi di rabbia e nervosismo: l’occasione è talmente importante che tutto dovrà rispecchiare i desideri del 74enne.

Foto: Kikapress