Lucifer, il diavolo annoiato esordisce in Italia

Foto
Pensavamo si limitasse a vestire Prada, ma in realtà gestisce un locale e collabora con la polizia: dove? Naturalmente a Los Angeles, patria del peccato. […]
- - Ultimo aggiornamento

Pensavamo si limitasse a vestire Prada, ma in realtà gestisce un locale e collabora con la polizia: dove? Naturalmente a Los Angeles, patria del peccato.

Parliamo del Diavolo, ma non di quello tradizionale che si limita a fare pentole e non coperchi: del principe degli inferi, Lucifero, protagonista dell'omonima serie in onda da stasera, 27 ottobre, su Premium Action.

La serie è basata sul comic book targato Vertigo (una costola della DC Comics), “Lucifer”, scritto da Mike Carey, e spin-off del fumetto Sandman di Neil Gaiman.

Annoiato dalla solita routine delle forze del male, Lucifer Morningstar, interpretato dal tenebroso Tom Ellis,  abbandona il suo regno insieme all'alleata Maze (Lesley-Ann Brandt) per trasferirsi a Los Angeles, dove gestisce il locale “Lux”. Dopo l’omicidio di una sua “protetta”, Lucifer inizia a collaborare con la polizia di Los Angeles per punire i criminali, facendo coppia con l’unica persona che inspiegabilmente è immune ai suoi poteri: Chloe Decker (Lauren German – già conosciuta per il ruolo di Leslie Shay in “Chicago Fire”, su Premium Action).

La serie è firmata da Jerry Bruckheimer, produttore-guru di successi mondiali tra piccolo e grande schermo come “CSI: Crime Scene Investigation” e “Top Gun”. Guest-star di spicco l’attore premiato agli Emmy Awards, Jeremy Davies.

In Italia la serie viene trasmessa su Premium in anteprima, in America è stata già confermata per una seconda stagione.

 

Guarda la photogallery
Lucifer @ufficiostampa