Narcos, Netflix e “l’incidente diplomatico” Madrid-Bogotà

Foto
Narcos è la serie tv targata Netflix sulla vita (sic) e le opere di Pablo Escobar e degli altri signori della droga degli anni '80: il suo crudo realismo ha […]
- - Ultimo aggiornamento

Narcos è la serie tv targata Netflix sulla vita (sic) e le opere di Pablo Escobar e degli altri signori della droga degli anni '80: il suo crudo realismo ha conquistato milioni di telespettatori, in spasmodica attesa di conoscere i risvolti della trama nella terza stagione (in uscita nel 2017).

Wagner Moura è l'attore che presta il volto a Pablo Escobar, narcotrafficante colombiano realmente esistito, ed è proprio il suo volto ad essere stato usato per una campagna pubblicitaria che sta suscitando clamore in Spagna.

Il faccione di Moura-Escobar infatti campeggia in piena Puerta del Sol a Madrid, su un cartellone pubblicitario con la scritta "Oh blanca navidad": un messaggio di auguri che non è piaciuto al governo colombiano, che ha chiesto alla città spagnola di rimuoverlo.

Al governo di Bogotà non è evidentemente andato giù il riferimento al traffico di cocaina, che è stato il core business di Escobar per tutta la sua vita, rendendolo il più ricco malvivente della storia del crimine.

Il sindaco di Madrid, Manuela Carmena, ha fatto però sapere che ritirare il manifesto è impossibile perchè non viola nessuna legge e ha consigliato al governo colombiano di rivolgersi all' Associazione di autocontrollo che regola i contenuti pubblicitari.

Guarda la photogallery
Narcos, Netflix e “l’incidente diplomatico” Madrid-Bogotà