Reed Morano prima donna a vincere l’Emmy per la miglior regia di una serie TV

Foto
The Handmaid's Tale fa incetta di premi agli Emmy Awards 2017: tra questi quello alla regista Reed Morano, prima donna a ricevere questo premio in 22 anni
- - Ultimo aggiornamento
loading

Reed Morano prima donna a vincere l’Emmy per la miglior regia di una serie TV

The Handmaid’s Tale è la serie tv drammatica che ha vinto di più agli Emmy Awards 2017. Ben 7 sono state le statuette portate a casa dallo show Hulu, tra cui quella nella categoria “miglior regista di una serie tv”, ed è stato proprio questo l’Emmy più sorprendente. Perché?

Perché Reed Morano è stata la prima donna ad aver vinto il premio di miglior regista per un series drama negli ultimi 22 anni. La regista, che ha diretto i primi 3 episodi di The Handmaid’s Tale, è apparsa emozionata al momento della premiazione e ha ringraziato prima di tutto Elisabeth Moss, attrice protagonista della serie tv, per la performance intensa avuta nel riadattamento del romanzo di Margaret Atwood.

Agli Emmy Awards 2017, che, come ogni anno, designano il meglio della serialità del piccolo schermo, Reed Morano è stata candidata anche per il lavoro svolto come direttore della fotografia per la serie Divorzio di HBO.

Il premio vinto dalla regista americana, insomma, fa salire a 7 il numero di statuette portate a casa da The Handmaid’s Tale agli Emmy 2017, ma segna anche la storia di questo importante appuntamento, proprio perché è quello di Reed Morano il primo nome femminile, in 22 anni, ad essere accostato al premio di miglior regista di una serie tv. L’ultima figura femminile ad aver preso l’Emmy per un series era stata Mimi Leder, nel 1995, per l’episodio ER di Love’s Labor Lost

Una nuova conquista per la serialità internazionale, ma soprattutto un nuovo traguardo per tutte le donne, in ambito televisivo e non solo.

Guarda la photogallery
The Handmaid’s Tales -serie TV
The Handmaid’s Tales -serie TV
The Handmaid’s Tales -serie TV
The Handmaid’s Tales -serie TV
+8