Star Trek Discovery: su Netflix i primi due episodi della serie Tv

La serie Tv Star Trek: Discovery nata dai creatori Alex Kurtzman e Bryan Fuller arriva su Netflix con i primi due episodi
- - Ultimo aggiornamento

Star Trek Discovery: su Netflix i primi due episodi della serie Tv

Star Trek ritorna sul suo terreno abituale, quello delle serie televisive. Un mondo che, tra alti e bassi, si è sempre rivelato fertile e fruttuoso per i titoli del franchise, a differenza della mai decollata saga cinematografica. La CBS ci riprova e ci scommette su, a dodici anni di distanza dalla conclusione di Star Trek: Enterprise, con un nuovo titolo nato ad opera di Alex Kurtzman e Bryan Fuller

Arrivano su Netflix – disponibili dal 25 settembre – i primi due episodi della nuova Star Trek: Discovery, che vanno a porsi nel periodo intercorrente tra la serie prequel di Enterprise e quella classica degli anni 1966-1969.

Ad un buon impianto narrativo, le prime due puntate accompagnano sequenze di azione e thrilling che lasciano con il fiato sospeso. L’esorido non è altro che un lungo pilot tagliato in due parti, che introduce i personaggi e le vicende della USS Discovery, senza che ci siano problemi di alcun tipo per chi non ha familiarità con il franchise.

Qualche differenza spunta nella scelta del personaggio principale, che non è più un capitano, per offrire una diversa prospettiva. Nuova protagonista della serie è Michael Burnham (interpretata da Sonequa Martin-Green, la Sasha Williams di Walking Dead), primo ufficiale della Discovery e primo essere umano ad aver studiato al centro della Conoscenza di Vulcano e all’Accademia delle Scienze vulcaniana. La Burnham è stata allevata ed educata proprio dagli umanoidi dalle orecchie a punta e in particolare da Sarek (interpretato da James Frain), padre del celeberrimo Spock.

Tema centrale di questa prima stagione sono le conseguenze della guerra fredda tra la Federazione dei pianeti uniti e i Klingon. I prossimi episodi usciranno in italiano su Netflix ogni lunedì, in contemporanea con l’edizione originale messa in onda negli Stati Uniti. La prima stagione sarà composta da un totale di 15 puntate: le prime otto usciranno fino al prossimo 5 novembre, le restanti sette saranno pubblicate a partire da gennaio 2018.