GF Vip, non era un ‘vassoio pieno di zucchero’: Patrizia Rossetti svela cosa c’era a una festa di vipponi. Censura immediata

Al GF Vip, Patrizia Rossetti racconta una storia della sua gioventù, su quando a una festa si imbatté in un vassoio pieno di "zucchero"
- - Ultimo aggiornamento
loading

Al GF Vip c’è una storia di Patrizia Rossetti che ha subito fatto il giro del web: è il racconto di un aneddoto su di lei quando, da giovane, si ritrovò ad una festa vip di fronte a uno strano vassoio pieno di zucchero… Ma cosa avrà mai raccontato la concorrente del reality show di Mediaset?

LEGGI ANCHE :– GF Vip, ‘mi ha scritto Totti’: cosa confessa Antonella Fiordelisi per poi essere subito censurata

GF Vip: il racconto di Patrizia Rossetti sulla festa elegante e il vassoio “pieno di zucchero”

Andiamo con ordine e partiamo dal principio. Parlando di quando era giovane e di una festa alla quale ha partecipato all’epoca, al GF Vip Patrizia Rossetti ha fatto un dettagliatissimo resoconto a Nikita.

Arrivo in questa casa – ha cominciato a raccontare alla coinquilina – A un certo punto girando vedo delle cose bellissime. Io non ero abituata al lusso, a queste robe. E vedo questo vassoio, grosso così in mezzo a un tavolino come se fosse lì…”

Pieno di…”, ha chiesto esitante Nikita ma con l’aria di sapere già di cosa si trattasse

Pieno di!“, ha confermato Patrizia. Che poi ha aggiunto: “E ho detto: ‘che strana abitudine di mettere lo zucchero nel vassoio’“.

E subito dopo anche la Pelizon ha raccontato una storia simile: “Anche io una volta col sale… che non era sale e lo stavo per buttare nel rubinetto. Come se la presero!”

Insomma, cosa era mai quello zucchero visto da Patrizia Rossetti ad una festa elegante? Molti telespettatori sembrano averlo capito… Tra unlo zucchero nel vassoio! Patrizia, sto schiattando” e unPatty unica“, i commenti che sono comparsi in giro per il web sono tanti…

Patrizia Rossetti verrà chiamata in puntata a rendere conto della sua storia? Per ora l’unico provvedimento è stata una censura immediata

Photo Credits: per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy