Scoperta l’identità del benefattore anonimo che ha pagato 20 stanze d’albergo per 70 senzatetto di Chicago

Foto
La scorsa settimana un benefattore anonimo ha pagato 20 stanze d’albergo per 70 senzatetto di Chicago salvandoli da temperature glaciali arrivate fino a -23°C. Ora è emersa la sua identità: l’angelo di Chicago è una donna e ha innescato una gara di solidarietà negli States
- - Ultimo aggiornamento
loading

Benefattore anonimo ha pagato 20 stanze d’albergo per 70 senzatetto: ecco chi è stato

A volte l’aiuto arriva proprio nel momento di massimo bisogno: ne sanno qualcosa i 70 senzatetto di Chicago che da una settimana alloggiano presso l’hotel Amber Inn grazie al gesto di generosità di un benefattore anonimo che ha pagato per loro 20 stanze.

Il vortice polare ha messo in ginocchio ‘the windy city’, le temperature ai minimi storici hanno toccato anche i -23°C e i clochard della città hanno rischiato di morire congelati su una panchina oppure asfissiati dopo lo scoppio di alcuni serbatoi di propano all’interno di una tendopoli allestita dal comune e dalle associazioni di volontariato.

LEGGI ANCHE:  — Il muro della gentilezza: ‘Lascia un cappotto se non lo usi, prendine uno se ti serve’

Il benefattore, temendo che i senzatetto – in seguito all’esplosione fossero di nuovo per strada – ha immediatamente pagato con la sua carta di credito 20 stanze dell’albergo Amber Inn, a 70 $ l’una e poi ha innescato una vera e propria gara di solidarietà.

Benefattore anonimo ha pagato 20 stanze d’albergo per 70 senzatetto, cos’è successo subito dopo

Grazie ai suoi sforzi, che si sono propagati sui social, è stata scoperta l’identità del buon samaritano: si chiama Candice Payne e ha raccontato alla CBS di aver agito d’impulso strisciano la carta di credito per aiutare gli homeless della sua città.

 

Poi la donna ha aperto una pagina su GoFundMe raccogliendo donazioni per oltre 8000 $ in soldi, vestiti, cibo e beni di prima necessità e invogliando tutti a far del bene.

Due uomini che hanno alloggiato all’hotel grazie alla bontà di Candice Payne, l’hanno incontrata di persona e l’hanno definita il loro angelo. Uno dei due l’ha ringraziata per essersi presa cura della sua gente.

Foto@Kikapress

Guarda la photogallery
Scoperta l’identità del benefattore anonimo che ha pagato 20 stanze d’albergo per 70 senzatetto di Chicago
Scoperta l’identità del benefattore anonimo che ha pagato 20 stanze d’albergo per 70 senzatetto di Chicago
Scoperta l’identità del benefattore anonimo che ha pagato 20 stanze d’albergo per 70 senzatetto di Chicago
Scoperta l’identità del benefattore anonimo che ha pagato 20 stanze d’albergo per 70 senzatetto di Chicago