Luca e Silvana, sposi down: la loro storia diventa un film

Luca e Silvana, sposi down con tanto amore: un fidanzamento durato 10 anni, osteggiato da molti, si conclude nel migliore dei modi e diventerà un film
-

Luca e Silvana, sposi down…finalmente!

Luca e Silvana sono fidanzati da 10 anni: come tante coppie hanno iniziato da subito a fare progetti. Una casa insieme, creare una famiglia: purtroppo nel loro caso le difficoltà sono più numerose del solito, perchè tutti e due i ragazzi sono affetti da sindrome di Down. Per questa ragione il matrimonio viene continuamente rinviato: c’è chi pensa che i due non siano in grado di comprendere il sacramento, che non potranno vivere da soli, Luca a causa della sua disabilità non può godere della casa di famiglia dopo la morte del padre.

Gli anni passano, Luca e Silvana continuano ad essere innamorati, lui le scrive decine e decine di lettere: questa storia d’amore, ordinaria ma straordinaria nello stesso tempo, finisce per attirare l’attenzione di un film maker da sempre attento ai temi della disabilità, Stefano Lisci, e diventa un docu-film.

Leggi anche: Al matrimonio in pantofole? Il famoso rapper si è presentato così

Il 5 gennaio Luca e Silvana riescono finalmente a convolare a giustissime nozze in quel di Bolzano, loro città natale: a benedire la loro unione don Mario Gretter, che conosce lo sposo da quando era un ragazzo. Perchè nel frattempo Luca e Silvana sono diventati grandi: 44 anni lei, 55 lui.

Per realizzare il docu-film Luca e Silvana hanno vissuto per un po’ sotto l’occhio delle telecamere, documentando la loro vita insieme: ora per mandare avanti il progetto servono i fondi ed è stato lanciato un crowfounding sul sito eppala.com.

La storia di Luca e Silvana non è soltanto una bella storia d’amore a lieto fine, con il sentimento che trionfa sempre: è anche un manifesto contro i pregiudizi, un modo per vedere diversamente la disabilità e soprattutto un importante memento sul diritto di ognuno, qualunque sia la sua condizione di vita, ad essere felice.

Leggi anche: La pasticcera si ammala, incredibile gesto di solidarietà dei clienti

Io ho imparato a vedere in mia figlia non quello che le manca, ma quello che ha. E ai genitori di ragazzi con sindrome di Down dico solo che i nostri figli possono aspirare a tutto, compreso l’amore per sempre“, ha dichiarato Claudia, la mamma di Silvana “I pregiudizi ci sono. Ma d’altra parte perfino mia figlia all’inizio era incredula davanti alla proposta di Luca. Ma pian piano lui ha convinto tutti che la loro storia d’amore doveva culminare davanti all’altare

Silvana e Luca vivranno insieme in un appartamento “protetto”, dove possono essere indipendenti ma nello stesso tempo sostenuti dagli educatori: come si dice, “…e vissero per sempre felici e contenti

bomboniere matrimonio Harry Meghan
fonte foto: @Facebook https://www.facebook.com/lucasilvanaildocumentario/photos/a.1815121058607651/1950083215111434/?type=3&theater