Ryzhik è il primo gatto bionico al mondo, aveva le zampette congelate: le tenere immagini Foto - Video

Stanno facendo il giro di tutto il mondo le dolcissime immagini di Ryzhik, il primo gatto bionico al mondo con tutte e quattro le zampette artificiali dopo che era stato trovato in stato di avanzato assideramento. Ecco come sta ora la gattina russa

Ryzhik, il gatto bionico che spopola sul web

La storia del gatto Ryzhik avrebbe potuto avere un epilogo drammatico e doloroso, invece si è risolta con un incredibile lieto fine grazie ad una inaspettata svolta dopo che questo gattino è stato trovato in stato di assideramento a -40 ° C a Tomsk, in Russia.

Le sue zampette erano andate in cancrena e molto spesso gli animali nel suo stato vengono abbattuti, ma il suo padrone si è rifiutato di abbandonare la micetta rossiccia al suo destino e si è preso cura di lei fino a portarla in una clinica a Novosibirsk, specializzata nell’impianto di arti artificiali dove le hanno dato una seconda possibilità.

GUARDA ANCHE: >> Ecco i primissimi passi di Ryzhik dopo l’operazione, il video commovente

I veterinari si sono avvalsi di strumenti e tecniche all’avanguardia come la tomografia computerizzata e la modellazione 3D per realizzare le sue nuove zampe al titanio: l’intervento di istallazione delle protesi è perfettamente riuscito, anche se Ryzhik ha qualche comprensibile difficoltà a camminare e sta prendendo confidenza con questi “corpi estranei” che per fortuna non ha rigettato.

Gatto Ryzhik_Twitter

Ryzhik, il gatto bionico si rimetterà del tutto

Al Siberian Times il chirurgo Sergey Gorshkov ha spiegato:

“È sicuramente il primo gatto al mondo a sperimentare tali interventi chirurgici. Gli arti sono completamente collegati alla pelle e alle ossa. La parte dell’arto che entra nel corpo è spugnosa, il tessuto osseo cresce al suo interno”.

METTITI ALLA PROVA: >> VEDI PRIMA UN CANE O I GATTI IN QUESTA IMMAGINE? ECCO COSA RIVELA DI TE

Insomma, possiamo ben sperare che il primo gatto bionico al mondo si rimetta del tutto e torni come prima grazie alle amorevoli cure del padrone che non si è arreso e alla elevatissima tecnologia che ha permesso un passo avanti del genere.

gatto al pianoforte
Foto@Kikapress

Guarda la photogallery
Ryzhik è il primo gatto bionico al mondo, aveva le zampette congelate: le tenere immagini

Può interessarti anche