Ronciglione Hub, Nicola Zingaretti: “Oggi nasce una cellula di vita e coesione sociale”

Il Presidente della Regione Lazio Zingaretti ha inaugurato il Ronciglione Hub, l’ex sede della Protezione Civile è ora un luogo di ritrovo per i giovani
-
Ronciglione Hub, Nicola Zingaretti: “Oggi nasce una cellula di vita e coesione sociale”

Continua la missione del Presidente della Regine Lazio, Nicola Zingaretti, e di tutta la sua squadra di restituire ai giovani nuova vita e funzioni a strutture finora abbandonate o in disuso: il più recente progetto di Itinerario Giovani si è concretizzato a Ronciglione, nel cuore della Tuscia.

Ronciglione Hub, il nuovo progetto della Regione Lazio per i giovani

Qui, Zingaretti ha inaugurato Ronciglione Hub, uno spazio progettato da giovani e per i giovani che trasformerà l’ex sede della Protezione Civile in un luogo di ritrovo per tutta la comunità. Nel centro storico, viene messa così a disposizione una nuova struttura per i giovani promossa dalla Regione Lazio che, nel pieno rispetto delle nuove norme anti-Covid, vuole rilanciare il territorio e dare opportunità di aggregazione nel segno della sicurezza e della bellezza.

Leggi anche: >> CAPRAROLA, LE EX SCUDERIE DI PALAZZO FARNESE DIVENTANO ‘OSTELLO FARNESE’

Nel corso dell’inaugurazione, Zingaretti ha dichiarato:

“C’è un’altra battaglia post pandemia che dobbiamo affrontare ed è quella della solitudine che non deve spegnere la speranza di potercela fare. Questo centro a Ronciglione è un simbolo molto importante, siamo qui per investire su due fattori: la qualità umana data dal lavoro e dal benessere, dall’associazionismo, dalle relazioni sociali e la qualità urbana che scaturisce da posti come questo hub, recuperato e restituito alla città. Qui a Ronciglione oggi nasce una cellula di vita e coesione sociale

CREDITI: Foto via Comunicazione GenerAzioni Giovani Regione Lazio

Ronciglione, il nuovo punto di sosta speciale per i viaggiatori

Il nuovo Ronciglione Hub è gestito dall’Associazione Giovanile Juppiter e permette numerose attività socio-turistiche: parliamo di visite guidate nei siti archeologici, artistici, storici, naturalistici ed enogastronomici; attività didattiche e laboratori; e ancora corsi di lingue, informatica, cucina e cucito; incontri e workshop; attività ludico-sportive, musicali, artistiche per la prevenzione e riduzione del disagio sociale (tra questi tornei di calcetto e beach volley, concerti e rassegne musicali.

La zona è ricca di spunti: è infatti possibile visitare il lago di Vico, divertirsi al famoso Carnevale e agli storici Palii, quello delle Corse a Vuoto e quello delle barche, senza contare che l’Hub potrà rappresentare un accogliente punto di sosta per coloro che percorrono la Via Francigena o i percorsi guidati enogastronomici della zona, ricchi di prelibatezze locali.

CREDITI: Foto via Comunicazione GenerAzioni Giovani Regione Lazio

Loading...