Attenzione a come li cucinate e come li abbinate.

- - Ultimo aggiornamento
Attenzione a come li cucinate e come li abbinate.

Non conservateli troppo a lungo. Affinché mantengano le loro proprietà benefiche è bene consumarli freschi. Non abbinateli a legumi e formaggi; andreste ad avere un carico eccessivo di nutrienti che rallenterebbero la digestione e potrebbero appesantire i reni. Sono invece ottimi se accompagnati con pesce povero di iodio, come la sogliola o la razza.

Crediti foto@Shutterstock

Loading...