LOLnews

Bere acqua gasata fa ingrassare o no? Ecco cosa succede al nostro organismo

Quanto è importante bere almeno due litri di acqua al giorno è cosa ben nota a tutti, ma quale scegliere: acqua naturale o acqua gasata? I puristi propendono per la prima, ma l’acqua frizzante ha comunque il suo stuolo di adepti che, in barba alle convinzioni che faccia ingrassare, la preferiscono a quella liscia.

Come stanno le cose? Partiamo con lo specificare che l’acqua cosiddetta gasata o frizzante contiene dell’anidride carbonica le cui molecole stimolano le nostre papille gustative facendoci sentire più dissetati, tuttavia da questo punto di vista ha gli stessi benefici dell’acqua naturale.

Nonostante molti siano convinti che l’acqua gasata aiuti a digerire, pare che l’azione in questo senso sia quasi del tutto trascurabile; al contrario il gas contenuto in essa fa gonfiare l’addome e rivelandosi deleteria soprattutto per chi soffre di disturbi gastrici come reflusso o bruciore di stomaco o colite.

Ad avvalorare la tesi che bere acqua gasata faccia prendere peso, una ricerca condotta da un team di esperti della Birzeit University di Ramallah in Palestina. Il team ha sperimentato sugli studenti le proprietà dell’acqua frizzante e di quella liscia dividendo i soggetti in due gruppi: a parità di cibo ingerito, ad una parte è stata somministrata la prima, ad un’altra parte la seconda.

LEGGI ANCHE: >> Bere acqua e limone fa sempre bene? NON bevetela in questi casi

Coloro che hanno bevuto acqua gasata avevano livelli più elevati dell’ormone che stimola la fame, dunque che costringe a mangiare di più e sono aumentati di peso rispetto all’altro gruppo.

Secondo gli scienziati, la produzione dell’ormone della fame sarebbe dovuta proprio all’acido carbonico presente nell’acqua frizzante.

LEGGI ANCHE: >> La dieta dell’acqua che arriva dal Giappone: come funziona

Inoltre gli esperti raccomandano di non fare uso costante di acqua gasata per non danneggiare lo smalto dei denti, per tenere basso il livello di sodio che può causare problemi di pressione e di ritenzione idrica e non stimolare in modo eccessivo la secrezione di succhi gastrici.

Foto@Kikapress/Shutterstock