La zecca che fa diventare vegetariani da un giorno all’altro: attenzione a questi sintomi Articolo - Video

$photogallery_img_class))."\n";?>

La zecca, un parassita spesso più piccolo di un cm, può provocare seri pericoli per la nostra salute come infezioni importanti del calibro della malattia di Lyme.

Gli esperti consigliano di NON schiacciare la zecca che va ad inserirsi sotto pelle e di NON rimuoverla bruscamente con delle pinzette: è meglio, infatti, fare dei movimenti circolatori affinché possa essere estratta intera e poi provvedere a bruciarla. VIETATO l’uso di alcol e ammoniaca, consentito invece il disinfettante, insieme a guanti sterili per la rimozione. Subito dopo bisogna effettuare una profilassi antitetanica e restare sotto osservazione per circa un mese

 

Diventare vegetariani non è solo dovuto a scelte etiche e morali, in alcuni casi può essere persino colpa della puntura di una zecca: l’allergia alla carne è rara, ma i sintomi sono devastanti, ecco di cosa si tratta
Vai all'articolo completo
Loading...

Può interessarti anche