Il significato nascosto dietro al look viola di Kamala Harris: perché è già storia

L'immagine sfoggiata dalla neo vicepresidente degli USA è un ottimo compendio di quel che l'amministrazione Biden intende essere
- - Ultimo aggiornamento
loading

L’insediamento di Joe Biden come 46° Presidente degli Stati Uniti d’America lo scorso 20 gennaio ha segnato l’inizio del mandato di Kamala Harris in qualità di vicepresidente: un evento di portata storica dal momento che la Harris è la prima donna nella storia del Paese a ricoprire questo incarico. Un avvenimento la cui importanza è stata sottolineata anche dalla scelta del look sfoggiato a Washington in occasione del giuramento di Biden.

Leggi anche: >> QUALI SONO I COLORI CHE CI FANNO SENTIRE BENE? IL POTERE DELLA CROMOTERAPIA

Kamala Harris, il significato del suo look

Kamala Harris si è presentata davanti alla nazione con un completo viola-blu il cui significato è stato salutato da più parti come un capolavoro comunicativo. Una sfumatura, quella cromatica scelta dalla vicepresidente, che non è affatto casuale.

L’ultraviolet, infatti, come ha osservato la testata statunitense wwd.com, è un colore associato da sempre all’anticonformismo e alla sperimentazione, rappresenta l’unità e non a caso è un terreno comune tra il rosso e il blu. Questi sono rispettivamente il colore dei repubblicani e dei democratici, e la loro unione simboleggia per gli Stati Uniti un cammino verso un nuovo, radioso futuro: una speranza racchiusa nel tema dell’insediamento di Joe Biden, “America United”.

Un’analisi ancora più puntuale del look di Kamala Harris è stata fatta dalla consulente d’immagine Anna Turcato, che sui social riflette sul significato del viola-blu indossato dalla vicepresidente: il viola come omaggio alle suffragette, ma anche un modo per veicolare il senso di leadership e di equilibrio. Quello stesso delicato equilibrio tra le due fazioni politiche che Biden è chiamato a perseguire.

La Harris non è stata la sola a “parlare” attraverso il proprio look: anche la ex first lady Michelle Obama si è inserita in questa narrazione cromatica presentandosi in viola-rosso, sposando in questo modo i messaggi fin qui visti.

kamala harris

Kamala Harris, perché il suo capospalla è “inclusivo”

Un’ultima ma non meno importante curiosità: stando a quel che riporta Harpersbazaar.com, il capospalla indossato da Kamala Harris è firmato dallo stilista Christopher John Rogers, designer giovane, queer e appartenente alla comunità black. Il look della vicepresidente si carica in questo modo anche di un altro valore su cui la nuova amministrazione vuole puntare: l’inclusione.

Leggi anche: >> LADY DIANA, L’ABITO DA SPOSAFINISCE IN TRIBUNALE: COS’È SUCCESSO TRA GLI STILISTI?

Loading...