Alla riscoperta del Tevere: tra sport, natura, turismo e gastronomia

Sabato 23 aprile alle 15.30 alla riscoperta della Valle del Tevere, con TeverExplora: l'iniziativa è sostenuta dalla Regione Lazio all'insegna del contatto con la natura
-
Alla riscoperta del Tevere: tra sport, natura, turismo e gastronomia

Sport, natura, turismo, navigabilità, enogastronomia: nel Lazio sono in arrivo una tarda primavera e un’estate alla riscoperta della Valle del Tevere e delle sue ricchezze con TeverExplora e lo spazio di sosta Tevere Point – progetto che rientra nell’ambito di “Itinerario giovani: spazi e ostelli” iniziativa del programma GenerAzioniGiovani.it della Regione Lazio, con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù.

Alla scoperta della Valle del Tevere con TeverExplora

Dopo l’inaugurazione lo scorso luglio di Tevere Point, si conferma così il duplice obiettivo di sviluppare proposte turistiche di tipo esperienziale per i giovani del territorio e supportare l’iniziativa imprenditoriale under 35.

Da sabato 23 aprile alle ore 15.30 presso la Riserva Naturale Regionale Nazzano Tevere – Farfa, il progetto darà il via agli eventi giovanili dello Spazio Tevere Point: una staffetta di appuntamenti che accompagneranno visitatori e turisti alla scoperta e alla ricoperta di quella parte di territorio laziale ricco di tesori, misteri, storia e cultura che è la valle del Tevere.

In un evento partecipativo, per un pomeriggio di festa con ospiti e spettacolo, incontri e interventi dal territorio, il 23 aprile pomeriggio sarà possibile godere di un primo assaggio degli appuntamenti in partenza – gestiti dalle associazioni giovanili, dai soggetti privati e dagli enti del territorio – alla presenza dell’Associazione Collettivo Valle del Tevere, la Regione Lazio, il Comune di Torrita Tiberina, gli altri Comuni del territorio e la Riserva Naturale Regionale Nazzano Tevere-Farfa, che ospita l’evento negli Uffici Meana.

Tevere, tesoro naturalistico e archeologico di grande valore

Palcoscenico di tutti gli eventi in programma sarà la Media Valle del Tevere, territorio di grande pregio paesaggistico, naturalistico, storico e archeologico. Un’area che gode di tutti i requisiti per la trasformazione in meta turistica ricca di declinazioni green ed esperienziali.

L’area presenta infatti una ricchezza straordinaria in termini di biodiversità ed è caratterizzata da reperti e aree archeologiche di inestimabile valore, come il Lucus Feroniae a Capena. Grazie ai finanziamenti regionali è stato dunque possibile dare vita a nuovi itinerari escursionistici, archeologici e tematici, insieme a prodotti turistici innovativi, e realizzare la digitalizzazione dell’offerta turistica rendendola consultabile sulla piattaforma Teverexplora.it. 

Info sull’evento di inaugurazione del 23 aprile alle 15.30

L’evento di presentazione – che prevede anche una sessione di Q&A e sarà chiuso da un aperitivo – parte proprio dal lancio del palinsesto eventi Spazio Tevere Point e di Teverexplora.it, piattaforma d’informazione e prenotazione del Tevere Point, organizzata in 5 settori: Sport, Natura, Turismo, Navigabilità, Enogastronomia. Sarà inoltre anticipato dai saluti istituzionali di Galileo Lorenzo Sciarretta (Delegato alle Politiche Giovanili Regione Lazio), Dario Esposito (Presidente Riserva Naturale Regionale Nazzano Tevere – Farfa) e Rita Colafigli, Sindaco di Torrita Tiberina. 

Teverexplora, lungo il suo percorso preparatorio e di affermazione, ha dimostrato di poter diventare non solo il brand identificativo di un intervento articolato pensato dal Collettivo Valle del Tevere – un’associazione di giovani che opera per i giovani: espressione di valori condivisi, identità territoriale, obiettivi di crescita sostenibile – ma anche una piattaforma concettuale e tecnologica, istituzionale, produttiva, culturale e sociale, in grado di catalizzare le migliori componenti del territorio verso uno sviluppo condiviso e sostenibile.

Credits: TeverePoint_TevereEplora via Comunicazione GenerAzioni Giovani